Tu sei qui

SBK, Redding: “Barcellona non è in cima alla lista delle mie preferite”

“In caso di forte caldo ci sarà da soffrire”, Rinaldi: “Ho tanta voglia di tornare competitivo, l’obiettivo del fine settimana è il podio”

SBK: Redding: “Barcellona non è in cima alla lista delle mie preferite”

Share


Barcellona, ovvero prima fermata del trittico di settembre, che vedrà squadre e piloti impegnati sul tracciato catalano per poi fare tappa a Jerez e Portimao. In casa Ducati c’è voglia di riscatto dopo l’amarezza di Magny-Cours, dove Scott Redding è tornato a casa con 72 punti di distacco dalla vetta.

L’obiettivo del pilota britannico è voltare pagina, ma non sarà cosa tanto facile e scontata: “Se devo essere onesto, quello di Barcellona non è in cima alla lista dei miei circuiti preferiti – ha detto – credo che le condizioni meteo potranno essere un fattore, soprattutto in caso di temperatura estremamente alta, dato che dovremo affrontare alcune curve lunghe in cui potremmo soffrire un po’. L’obiettivo, comunque, è quello di finire sempre sul podio. Non sarà facile ma darò il 110%”.

A proposito di riscatto, anche Michael Rinaldi punta a invertire la rotta dopo le recenti delusioni. Di sicuro questo può essere un appuntamento per ritrovare il romagnolo con i migliori: “Non vedo l’ora di salire in moto venerdì mattina su una pista dove in passato mi sono trovato a mio agio – ha commentato – sono molto determinato: c’è tanta voglia di tornare ad essere competitivi e ritrovare il miglior feeling. Mi impegnerò al massimo per lottare per il podio in ogni gara e regalare delle soddisfazioni al team”.

Articoli che potrebbero interessarti