Tu sei qui

MotoGP, Vinales: “Con Aprilia devo migliorare, andrò a Misano senza obiettivi”

“Scenderò in pista con lo stesso approccio di Aragon”, A. Espargarò: “Misano è come se fosse la gara di casa, sarò competitivo in ogni condizione”

MotoGP: Vinales: “Con Aprilia devo migliorare, andrò a Misano senza obiettivi”

Share


La MotoGP sbarca a Misano e per Aprilia è come se fosse la gara di casa. Non manca quindi l’attesa in vista del weekend romagnolo, dove rivedremo nuovamente in azione Maverick Vinales. Se Aragon rappresentava un’incognita, in Riviera lo spagnolo ha già dei riferimenti, dal momento che ha provato la RS-GP due settimane fa.

La curiosità è quindi grande da parte dell’iberico: “Anche se i presupposti sono diversi, avendoci già disputato un test, affronteremo Misano con lo stesso approccio di Aragòn – ha detto – per noi rimane fondamentale accumulare chilometri ed esperienza. Il processo di adattamento all'Aprilia sta andando bene ma è evidente che ci sono ancora tanti aspetti su cui possiamo e dobbiamo migliorare”.

Vinales resta quindi cauto: “Non fisso obiettivi – ha sottolineato - mi riterrò soddisfatto se a fine weekend avrò fatto un altro passo avanti nel feeling con la RS-GP”.

Gli obiettivi sono invece alti da parte di Aleix Espargarò, che al Motorland si è confermato nei piani alti della classe: “Quella di Misano la sento come una gara di casa – ha commentato – sia per il mio grande legame con l'Italia, sia per l'importanza che assume per Aprilia. Scenderemo in pista per continuare da dove abbiamo lasciato, competitivi in ogni condizione. Il momento è positivo, la RS-GP continua a crescere e dobbiamo mantenere la concentrazione da qui alla fine del campionato".   

Articoli che potrebbero interessarti