Tu sei qui

Moto2, Gresini guarda al futuro: Zaccone e nuovo sponsor 'verde' per il 2022

Il team è impegnato a pianificare la stagione Moto2: Alessandro è in pole per sostituire di Di Giannantonio, ma le novità non sono finite qua

Moto2: Gresini guarda al futuro: Zaccone e nuovo sponsor 'verde' per il 2022

Share


Il 2022 sarà una stagione di grandi novità per il team Gresini. Come anticipato qualche giorno fa, il prossimo anno la squadra non sarà più al via della Moto3, ma prenderà parte alla Moto2, così come alla MotoGP. Per quanto riguarda la top class i giochi sono ormai fatti da tempo, dal momento che Gresini scenderà in pista con due Ducati, affidandole ad Enea Bastianini e Fabio Di Giannantonio.

Conclusa l’avventura con Aprilia, la nuova sfida porterà la squadra a collaborare con la Casa di Borgo Panigale con l’intento di contribuire alla crescita dei giovani. Se per Enea il 2022 sarà il secondo anno di MotoGP, per Fabio si tratterà di un debutto ufficiale con l’obiettivo di prendere confidenza con la moto e la categoria.

Oltre alla MotoGP, resta confermato l’impegno in Moto2, dove attualmente Gresini è impegnata con Nicolò Bulega e Fabio Di Giannantonio. Secondo quanto appreso nelle ultime ore, al posto di Fabio potrebbe arrivare Alessandro Zaccone, pilota classe 1999, attualmente di scena in MotoE. Lo scorso anno il romagnolo ha debuttato nella categoria elettrica e ora sta affrontando la sua seconda stagione con i colori del team Pramac.

Zaccone è uno nome che stuzzica non poco la squadra a tal punto da essere uno dei principali indiziati per il 2022. Dall’altra parte del box ci sarà poi da capire quale sarà il futuro di Nicolò Bulega. Al momento non ci sono conferme in merito alla permanenza del pilota di Montecchio Emilia, il cui futuro resta un punto interrogativo. Qualora Gresini dovesse decidere di rinunciare al proprio portacolori, potrebbe prendere piede l’idea Dennis Foggia, il cui futuro con Leopard è ancora tutto da scrivere.

Infine c’è il capitolo sponsor. Come scritto qualche giorno fa, nella prossima stagione Gresini non porterà più in pista Flex-Box, dato che lo sponsor ha ridotto il proprio impegno. Molto probabilmente ci sarà un nuovo innesto, rappresentato da Green Power, azienda giovane specializzata nel mercato dei gruppi elettrogeni. Il futuro potrebbe infatti ripartire da questa nuova collaborazione. 

Vedremo se tutti questi tasselli si incastreranno o meno.  

 

 

 

Articoli che potrebbero interessarti