Tu sei qui

MotoGP, Bagnaia trionfa ad Aragon! Duello stellare con Marquez 2°. Bastianini 6°

Pecco vince finalmente la sua prima gara in MotoGP e lo fa dopo un confronto all'arma bianca con Marquez. Mir sul podio, Espargarò 4° con l'Aprilia. Grande Bastianini 6° in rimonta, Rossi 19° dietro Vinales

MotoGP: Bagnaia trionfa ad Aragon! Duello stellare con Marquez 2°. Bastianini 6°

Share


ORE 14:51 - Termina qui la nostra cronaca LIVE del Gran Premio di Aragon, grazie per averla seguita con noi. Restate sintonizzati su GPOne per tutte le dichiarazioni dei protagonisti direttamente dal paddock del Motorland e ricordate l'appuntamento di stasera con il Bar Sport. Stay Tuned!

ORE 14:45 - Doveva essere la sua gara ed è stato così. Pecco Bagnaia raccoglie ad Aragon la prima vittoria della sua carriera in MotoGP, al termine di un Gran Premio spettacolare caratterizzato dal duello davvero fantastico con Marc Marquez. I due si sono affrontati a viso aperto negli ultimi passaggi, con tanti passaggi ed incrocio ed un errore di Marc alla 12 che l'ha messo fuori dai giochi permettendo a Pecco di passare in solitaria sotto la bandiera a scacchi. 

Sul podio sale anche Joan Mir, che relega Aleix Espargarò e l'Aprilia ai piedi del podio. Quinto posto per Miller, che dopo una prima fase in cui era attaccato a Bagnaia e Marquez ha perso terreno. Grandissima prestazione per Enea Bastianini, che chiude la gara con un sesto posto sontuoso. L'italiano è stato aggressivo dopo una partenza non perfetta ed ha duellato a lungo con Fabio Quartararo, che ha chiuso 8° alle spalle anche di Brad Binder. Il bilancio del GP per il francese è pesante e la classifica generale ha subito un lieve scossone, a dimostrazione che pensare di aver già vinto il titolo potrebbe trasformarsi in un grave errore per Fabio. 

Maverick Vinales chiude in 18a posizione la prima gara da pilota Aprilia, davanti a Valentino Rossi che ha continuato a soffrire come fatto per tutto il fine settimana. 

ULTIMO GIRO - VINCE BAGNAIA!!! Marc Marquez chiude al secondo posto una gara MAGNIFICA. Sul podio Joan Mir davanti ad Aleix Espargarò. Ecco la classifica

ULTMO GIRO - Marquez affonda alla 12 ma va largo ed esce di pista, senza cadere!!! Bagnaia adesso ha vantaggio!!!

ULTIMO GIRO - Marc affonda alla prima curva ma va lungo! Ci riprova ancora, ma Bagnaia incrocia di nuovo!!! Duello FANTASTICO!!!

GIRO 22 - Grandissimo duello tra Bagnaia e Marquez!!! Si passano due volte, confronto bellissimo. Mir sempre terzo, ma l'attenzione è tutta per questo duello. Marc affonda ancora ma sbaglia e Bagnaia resta davanti. Lo spagnolo sta pungolando tantissimo, il confronto è durissimo. 

GIRO 21 - Marquez davvero incollato a Bagnaia, momento di grande adrenalina. Bastianini attacca e passa Quartararo. Marquez affonda su Bagnaia, che risponde e torna in testa. Inizia la vera sfida tra i due!

GIRO 20 - Questa la classifica al 20° giro, Marquez attaccato alla coda della Ducati di Bagnaia. Ci prepariamo ad assistere ad un duello bellissimo. 

GIRO 19 - Mancano 5 giri alla bandiera a scacchi, Bagnaia resta davanti a Marquez che però non molla niente. Miller invece ha perso molto terreno da Aleix Espargarò ed è piantato in 5a posizione. Ancora più dietro Binder, che guida un gruppetto composto da Jorge Martìn, Quartararo e Bastianini, che resta incollato al francese. 

GIRO 18 - Sprofonda ancora Zarco, che ora è 17° davanti a Vinales e Rossi. Maverick sta facendo una gara senza sussulti, pensando solo ad accumulare chilometri in sella alla sua Aprilia. Marquez vicinissimo a Bagnaia in questo momento. 

GIRO 17 - Continua il duello tra Bagnaia e Marquez, anche se Marc ancora non ha tentato l'affondo. Mir non riesce a ricucire il gap, che ora è di 4,3 secondi, mentre Aleix Espargarò è a meno di mezzo secondo da Joan. Errore di Lecuona, che perde diverse posizioni e si ritrova 10°. Binder ora è 6°, Bastianini è 9° alle spalle di Quartararo. 

GIRO 16 - Si avvicina il duello tra Bagnaia e Marc Marquez, che si avvicina ancora. Grande tensione in questa fase di gara. Binder intanto passa Lecuona e si porta in 7a posizione alle spalle di Jorge Martìn. Aleix Espargarò resta 4° e agganciato a Mir. Aprilia in lotta per il podio anche qui. 

GIRO 15 - Classifica al 15° passaggio, con Bagnaia sempre leader su Marquez. I due hanno 4,5 secondi su Mir, 3°. Bastianini intanto ripassa Nakagami. 

GIRO 14 - Scaramuccia per Quartararo, Bastianini e Nakagami, che approfitta e passa Enea. Marquez vicinissimo a Bagnaia. Bastianini tenta di ripassare Nakagami rischiando grosso. Lecuona intanto insidia Martìn per il sesto posto. 

GIRO 13 - Mir tenta di ricucire il gap, ma adesso è a 3,4 secondi da Marquez. Bagnaia resiste davanti a tutti. Quartararo resiste agli attacchi di Bastianini, che però è attaccato al francese. 

GIRO 12 - Errore di Miller alla staccata dell'ultima curva. Va largo e perde 2 posizioni a vantaggio di Aleix Espargarò e Mir. Joan ha passato anche Espargarò ed ora è 3°. Marquez intanto non molla la coda di Bagnaia, lotta di nervi tra i due. 

GIRO 11 - Bagnaia e Marquez hanno scavato un bel solco rispetto ai rivali. Tra i due ci sono 4 decimi, ma Miller ha perso terreno ed ora è a 2 secondi dalla coppia che sta conducendo la gara. Sempre 4° Espargarò con l'Aprilia. Quartararo si difende da Bastianini che continua ad attaccare. Alex Rins non riesce a portare avanti la propria rimonta ed ora è 13° davanti ad Oliveira e ad un deludente Zarco. 

GIRO 10 - Ecco la classifica al 10° passaggio. Bagnaia davanti a Marquez. Rossi e Vinales hanno passato Luca Marini in questo momento. 

GIRO 9 - Quartararo subisce l'attacco anche di Bastianini, che lo passa prima che il francese risponda. Il francese in netta difficoltà, non tiene il passo dei migliori. Bagnaia intanto sempre leader con 2 decimi su Marc Marquez. Miller ora è a circa un secondo dai due, mentre Aleix Espargarò è a 3 decimi dall'australiano. 

GIRO 8 - Bagnaia resiste alla pressione di Marquez, che è molto vicino. Miller si è avvicinato nell'ultimo passaggio ed ora ha un gap di mezzo secondo dai due. Anche Espargarò si è avvicinato. Anche Brad Binder passa Quartararo, che ora è 9° ed in difficoltà. Non sta pagando la scelta di Zarco che ha montato una media davanti. Ora è 15°. Vinales si sta avvicinando a Luca Marini per la 18a posizione. 

GIRO 7 - Marquez fa il giro più veloce della gara, Bagnaia resta davanti. Lecuona intanto ha passato Quartararo ed ora è 7°. Marc Marquez pronto ad attaccare Bagnaia, tra poco ci potrebbe essere un duello tra i due. Aleix Espargarò resta 4° a 7 decimi da Jack Miller. 

GIRO 6 - Iker Lecuona sta attaccando Quartararo per il 7° posto, bel duello tra i due. Bagnaia intanto porta a quasi mezzo secondo il vantaggio su Marc Marquez. Miller 3° su Aleix Espargarò. Alex Rins sta continuando la porpria rimonta ed ora è 12°. Rossi e Vinales lottano in fondo al gruppo. 

GIRO 5 - Questa la classifica al 5° passaggio sul traguardo. Bagnaia leader su Marquez. Aleix Espargarò sta lottando per mantenere il passo di Miller e quindi restare vicino al podio. Mir alle sue spalle sta spingendo per passarlo. 

GIRO 4 - Bagnaia tenta di allungare, ma Marquez resta incollato al codino della sua Ducati. Anche Miller resta molto vicino. Quartararo non sembra tenere il passo di Martìn e sta lentamente perdendo terreno. Ora è a 8 decimi dal rookie della Ducati ed occupa la 7a posizione. Molto bene Lecuona, 8° e primo pilota KTM in classifica davanti a Binder e Bastianini. 

GIRO 3 - Inizia a sgranarsi il gruppo, con Bagnaia che tiene a bada Marquez e Miller. Resta vicinissimo Aleix Espargarò. Joan Mir 5° su Martìn, che è seguito da vicino da Quartararo. Vinales adesso è 19° davanti a Valentino Rossi, ultimo in questa fase. 

GIRO 2 - Questa la classifica al termine del primo pasaggio, con Bagnaia al comando su Marc Marquez. Finisce purtroppo la gara di Dixon, a terra nel secondo giro. Molto bene Bastianini, 10°.

GIRO 1 - Si spegne il semaforo e inizia il Gran Premio! Partenza perfetta per Bagnaia che imbocca la prima curva al comando della gara davanti a Marquez, che si mette subito all'attacco! Miller terzo su Aleix Espargarò. Caduta per Alex Marquez. Non bene Quartararo, passato anche da Mir. Pol Espargarò 7°. Vinales è 17°, Rins è scattato bene ed è 15°. 

13:56 - Scatta il giro di riscaldamento. I piloti affrontano il passaggio che li riporterà sulla griglia di partenza per attendere lo spegnimento del semaforo. 

13:55 - La safety car inizia il giro che la porterà poi ad accodarsi al gruppone. Manca poco al giro di riscaldamento e alla partenza del GP. I meccanici stanno lasciando la griglia di partenza. 

13:52 - Ovviamente ci si aspetta molto oggi da Aleix Espargarò e dall'Aprilia. Lo spagnolo ama il tracciato di Aragon e la RS-GP è in un ottimo momento, il migliore della sua storia probabilmente. 

13:50 - Fabio Quartararo può contare sul sostegno di tifosi davvero particolari!

13:47 - Pubblico sugli spalti per salutare la griglia di partenza. 

13:46 - Piloti tutti in griglia, il sole splende sul tracciato del Motordland. Condizioni perfette per affrontare la gara. 

13:45 - Buongiorno e benvenuti alla nostra cronaca LIVE del Gran Premio MotoGP di Aragon. La Michelin ha già comunicato le scelte dei piloti per quanto riguarda le gomme, con il solo Zarco a fare un azzardo montando la media all'anteriore. 

Tutto pronto al Motorland di Aragon per la tredicesima tappa della stagione MotoGP 2021. Pecco Bagnaia oggi scatterà dalla pole dopo aver segnato anche il nuovo record del tracciato che apparteneva a Marc Marquez dal 2015. Il pilota della Ducati ha messo assieme il classico giro perfetto e stamattina è risultato anche il migliore del warm up. Questa sembra essere la migliore chance della stagione per Pecco per ottenere la sua prima vittoria in MotoGP. 

In gara sarà ovviamente da tenere d'occhio Jack Miller che scatterà alle sue spalle, mentre la prima fila sarà completata da Fabio Quartararo. Il francese non ama particolarmente Aragon ed oggi potrebbe anche decidere di correre in difesa pensando a salvaguardare al massimo il proprio vantaggio in classifica generale, che è di 65 punti. Ad aprire la seconda fila ci sarà Marc Marquez, che pur essendo stato vittima di due cadute tra venerdì e sabato, ha mostrato un ottimo potenziale. Lo spagnolo potrebbe diventare la mina vagante del Gran Premio, affamato come è di vittorie e podi. 

Alle sue spalle scatterà il sempre ottimo Jorge Martìn, mentre chiude la seconda fila l'Aprilia di Aleix Espargarò, accreditato di uno dei migliori passi gara. Lo spagnolo ci ha preso gusto dopo il podio di Silverstone ed oggi sa di avere un'altra grande opportunità su una pista che adora e che la RS-GP gradisce parecchio. Diversa la situazione per il suo compagno di team Maverick Vinales, che sta prendendo le misure alla moto di Noale ed oggi scatterà 19° davanti a Rins, vera delusione delle qualifiche. 

Sarà una gara difficile per Valentino Rossi, 21° in griglia e protagonista di una delle peggiori qualifiche della sua carriera. Il Dottore spera di mettere assieme una buona rimonta oggi, ma la sua M1 continua ad avere problemi con il consumo precoce delle gomme e non sarà affatto una passeggiata. 

La nostra cronaca LIVE del Gran Premio scatterà pochi minuti prima delle 14:00, Stay Tuned!

Questa la griglia di partenza MotoGP ad Aragon

Articoli che potrebbero interessarti