Tu sei qui

Moto3, Foggia conquista la FP3 di Aragon, 9° Acosta

Distacchi contenuti con ben 17 piloti in un solo secondo, alle spalle del laziale Guevara, 7° Antonelli, 10° Migno, 13° Fenati, 17° Suzuki

Moto3: Foggia conquista la FP3 di Aragon, 9° Acosta

Share


Dennis Foggia all’attacco, proprio così! La FP3 del sabato mattina esalta le qualità del portacolori Leopard, che nell’ultimo turno di libero ha recitato la parte di protagonista grazie al crono 1’58”051, fissato sul finale della sessione. Reduce da due podi consecutivi, il pilota laziale è riuscito a mettere in riga la concorrenza, a partire da Izan Guevara, primo degli inseguitori.

C’è infatti il pilota GasGas in seconda piazza, staccato di 25 millesimi dalla vetta, mentre alle sue spalle si inserisce Darryn Binder. Per quanto riguarda invece i nostri portacolori, nei primi dieci compaiono solo Niccolò Antonelli (+0.347) e Andrea Migno (+0.385), rispettivamente settimo e decimo, mentre Romano Fenati non va oltre il 13° crono a mezzo secondo dalla vetta. Un turno in chiaroscuro per l’ascolano del team di Biaggi, vincitore due settimane fa a Silverstone.

Turno alla rincorsa anche per il leader del Mondiale, ovvero Pedro Acosta. Al mattino lo spagnolo di KTM Ajo si è dovuto consolare con il nono tempo a 381 millesimi dal riferimento fissato da Foggia. Il suo diretto inseguitore, Sergio Garcia, è invece sesto al termine di una sessione che vede ben 17 piloti racchiusi in un solo secondo.

A ridosso della ventesima piazza troviamo invece Stefano Nepa, mentre 21° Riccardo Rossi, chiude il gruppo Surra,  vittima di una caduta senza conseguenze. Tra coloro che sono finiti a terra anche Yuki Kunii. Sessione amara anche per Tatsu Suzuki, che resta fuori dalla Q2 a seguito del 17° crono. 

Articoli che potrebbero interessarti