Tu sei qui

Michelin CrossClimate 2: ecco il nuovo pneumatico all-season

Performance al top nella categoria All Season per il nuovo Michelin CrossClimate 2. Promette ottime prestazioni, ecco com'è fatto

Iscriviti al nostro canale YouTube

Share


L'inverno è (purtroppo) alle porte, e se state pensando ad un cambio gomme per la vostra auto, ecco ciò che potrebbe fare per voi. Grazie alle sue elevate performance, Michelin CrossClimate 2 è in grado di affrontare le diverse condizioni climatiche incontrate dagli automobilisti in ogni periodo dell’anno. Questo pneumatico All-Season Michelin di nuova generazione promette prestazioni interessantissime, che ora andremo a vedere insieme.

I plus delle Michelin CrossClimate 2

Cosa offrono le nuove Michelin CrossClimate 2? Possiamo iniziare così: i benefici di uno pneumatico estivo come performance in frenata su asciutto e bagnato, oltre che in termini di efficienza energetica e durata chilometrica, ma allo stesso tempo i benefici di uno pneumatico invernale in trazione e frenata su neve e a basse temperature. Il logo 3PMSF (3-Peak-Mountain with Snow Flake) sul fianco di Michelin CrossClimate 2 conferma infatti che può essere utilizzato anche in inverno. Va dunque a rispondere all’esigenza di tutti gli automobilisti che circolano in zone che impongono l’utilizzo di dotazioni invernali in tale periodo.

Michelin CrossClimate 2 si è poi posizionato al vertice di una serie di test europei dedicati agli pneumatici All-Season premium: 1° in frenata su asciutto; su bagnato, con pneumatico usurato in prossimità del limite legale di usura del battistrada; sulla neve, con pneumatico nuovo e usurato. 1° per trazione sulla neve, con pneumatico nuovo e usurato e 2° in frenata su strade bagnate, con pneumatico nuovo (test realizzati da TÜV SÜD Product Service). Infine, si è registrata una eccellente durata chilometrica ed efficienza energetica (Test di durata chilometrica realizzati da DEKRA TEST CENTER e Test di resistenza di rotolamento realizzato su macchinario da Applus Idiada).

Performance dal primo all’ultimo chilometro 

Michelin CrossClimate 2 incorpora un’innovativa combinazione di avanzate tecnologie che riguardano tutti i suoi componenti, in special modo mescola e battistrada. Queste caratteristiche sono state sviluppate per ottenere il più efficace equilibrio possibile tra i materiali utilizzati nel battistrada e la sua scultura. Questa gomma segna così l’arrivo di una nuova generazione di pneumatici All-Season in grado di fornire all’automobilista delle elevate performance dal primo all’ultimo chilometro, ovvero fino al limite legale di usura del battistrada. Basta pensare che Michelin CrossClimate 2, sia nuovo che usurato, si è posizionato al vertice in sei test su nove. Si distingue inoltre per una eccellente durata chilometrica grazie alla nuova mescola e alle lamelle che attraversano i tasselli che, insieme, riducono la resistenza al rotolamento prolungando, allo stesso tempo, la vita dello pneumatico.

Questo significa che gli pneumatici possono essere sostituiti meno frequentemente, e solo al termine del loro ciclo di vita – una situazione vantaggiosa per tutti. Automobilisti felici per un ottimo rapporto qualità-prezzo, e pianeta "pulito", poiché le gomme sarrano sostituite meno frequentemente, inqiunando di meno. Michelin CrossClimate 2 è disponibile sul mercato dal 1° settembre, in 105 dimensioni dai 15 ai 20 pollici. Un’offerta che si completa e copre ora il 99% del mercato di riferimento. Una curiosità: la gamma Michelin CrossClimate 2 è interamente fabbricata in sette stabilimenti Europei, tra cui quello italiano di Cuneo, il più grande stabilimento Michelin in Europa occidentale e riferimento per il Gruppo, dove vengono prodotte e implementate le gamme e le tecnologie più avanzate.

Articoli che potrebbero interessarti