Tu sei qui

MotoGP, Dani Pedrosa salta Misano: KTM ha ritirato la sua Wild Card

Lo spagnolo era stato regolarmente iscritto, ma KTM preferisce concentrarsi sui test. Leitner: "Abbiamo tanto materiale da provare, ci dedicheremo ai test con Dani"

MotoGP: Dani Pedrosa salta Misano: KTM ha ritirato la sua Wild Card

Share


Dani Pedrosa non sarà in gara a Misano, nonostante risultasse regolarmente iscritto da KTM. La Casa austriaca ha deciso di ritirare l'iscrizione dello spagnolo ed il Direttore Tecnico del progetto MotoGP, Mike Leitner, ha commentato senza troppi fronzoli la notizia ai nostri colleghi di Speedweek

"Abbiamo ritirato l'iscrizione della wildcard per Misano. Abbiamo ancora abbastanza materiale da testare. Per questo noi con Dani ci concentreremo sui test". Queste le poche parole di Leitner, unico da cui sia arrivato un commento fino a questo momento, visto che da parte del pilota tutto tace. In realtà la notizia dell'iscrizione ad una seconda wild card dopo quella disputata in Austria appariva quasi una sorpresa, viste le parole pronunciate da Pedrosa, che non sembrava particolarmente propenso a tornare in gara in questa stagione. 

I risultati in pista non sono stati affatto negativi, ma forse ha inciso sulla decisione il brutto spavento legato all'incidente occorso con Lorenzo Savadori, coinvolto in modo del tutto involontario nella scivolata da Pedrosa con una dinamica che avrebbe potuto avere conseguenze ben più gravi per entrambi i piloti coinvolti. Forse la Casa austriaca, sapendo di avere davanti un importante calendario di test, ha scelto di non rischiare di incappare in un potenziale problema fisico che avrebbe rischiato di compromettere le condizioni di Pedrosa, sempre stato tristemente noto per una certa delicatezza fisica che troppe volte l'ha penalizzato in carriera. 

A Misano le uniche due wild card in pista saranno dunque quelle di Michel Pirro con la Ducati e Stefan Bradl con la Honda, mentre al momento non è confermata la presenza di Lorenzo Savadori con l'Aprilia, visto che il pilota è ancora alle prese con il recupero dell'infortunio rimediato al Red Bull Ring. 

Articoli che potrebbero interessarti