Tu sei qui

MotoGP, Fabio Quartararo: "Aragon è la peggior pista in calendario per me"

"L'anno scorso avevo fatto la pole, ma non ero riuscito a essere costante. Dovrà imparare come farlo". Accanto al francese ci sarà ancora una volta Cal Crutchlow

MotoGP: Fabio Quartararo: "Aragon è la peggior pista in calendario per me"

Share


A Fabio Quartararo Aragon non piace troppo e non lo nasconde. Questo non significa che non riesca a essere veloce, lo scorso anno fece anche una pole al MotorLand, ma poi in gara le cose non erano andate bene. Il francese della Yamaha, comunque, può continuare a dormire sonni tranquilli, perché i 65 punti di vantaggio su Mir sono un bottino che può tranquillamente gestire.

Aragon è probabilmente il peggior tracciato in calendario, non per la Yamaha ma per me - ammette Fabio - Sono stato veloce in passato, lo scorso anno ho fatto la pole, ma non sono mai stato veramente costante. Perciò c’è un grande problema da sistemare e voglio imparare come riuscirci su questa pista”.

Accanto a Quartararo anche in Spagna ci sarà Cal Crutchlow, che da Misano tornerà a fare il tester e lascerà la M1 ufficiale a Morbidelli.

Mi sono divertito a Silverstone con il team Yamaha ufficiale e, soprattutto, sento che abbiamo fatto un buon lavoro - spiega il britannico - Non vedo l’ora di fare più giri sulla M1, questa volta ad Aragon. Non è una pista facile, ma di solto sono competitivo qui perciò sarà bello guidare e fare altro lavoro”.

Articoli che potrebbero interessarti