Tu sei qui

SBK, BSB Snetterton: McAMS da sogno, a Mackenzie la "Race of Aces"

La coppia McAMS Yamaha si spartisce il bottino nelle gare domenicali del British Superbike a Snetterton con Jason O'Halloran e Tarran Mackenzie, il quale conquista pure il celebre trofeo Pirelli. Sempre sul podio Tommy Bridewell e Ducati

SBK: BSB Snetterton: McAMS da sogno, a Mackenzie la "Race of Aces"

Share


Due piloti dalle indubbie qualità, maturati sotto ogni punto di vista nell'ultimo triennio grazie al supporto di una formazione d'eccellenza quale McAMS Yamaha. Vero, il British Superbike viene considerato a tutti gli effetti la serie nazionale più combattuta e affascinante del pianeta per via della propria omogeneità, tuttavia, quando si devono tirare le somme, quest'anno a festeggiare sono (quasi sempre) i portacolori della compagine di Steve Rodgers. Di chi stiamo parlando? Jason O'Halloran e Tarran Mackenzie, detentori di 14 vittorie totali su 21 manche disputate, i quali hanno dato seguito allo strabiliante momento di forma dominando la scena nella domenica di gare sul tracciato di Snetterton 300, oltretutto garantendosi un piazzamento nello Showdown con un round di anticipo.

Gara 2 - O'Halloran vince il derby in famiglia

Uno scontro pulito, leale, quasi da veri gentleman. Può essere riassunta così la Race 2 del BSB sull'ex aeroporto della RAF, in cui entrambi i compagni di squadra hanno dato spettacolo attraverso un'infinita serie di sorpassi e contro-sorpassi. Dopo essersi studiati per lunghi tratti, di fatto i giochi si sono decisi soltanto nel giro conclusivo: dapprima Taz si era portato al comando alla Agostini, per poi subire l'affondo decisivo dell'australiano al Bentley Straight. Lungi da evitare un drammatico finale stile Silverstone 2019, il figlio d'arte ha preferito non prendersi rischi inutili, tagliando il traguardo alle spalle di O'Show (al decimo hurrà della stagione) per 0"305. Equilibrio di massima certificato dal podio di Tommy Bridewell (MotoRapido Ducati), staccato di appena otto decimi, terzo incomodo della contesa e perennemente a stretto contatto con le YZF-R1, ma senza trovare il varco giusto per attaccare. Da segnalare la positiva prestazione di Josh Brookes (VisionTrack PBM Ducati), quarto, finalmente nelle zone nobili della classifica, a precedere un pimpante Gino Rea (Buildbase Suzuki, persino in testa nelle battute iniziali) e Lee Jackson (FS-3 Racing Kawasaki).

Gara 3 - Mackenzie trionfa nella "sprint race"

Complice la rottura del motore da parte della M1000RR di Danny Buchan in pieno Bentley Straight, con l'aggiunta della caduta di lui stesso nonché degli incolpevoli Andrew Irwin e Lee Jackson, in seguito alla doverosa bandiera rossa, la Race 3 si è snodata sulla misera distanza di cinque passaggi. In una gara da vivere tutta d'un fiato, senza esclusione di colpi, al restart Tarran Mackenzie ha dovuto vedersela dagli assalti di un arrembante Tommy Bridewell. Gestita la situazione in modo impeccabile, lo scozzese ha avuto la meglio in volata per appena 48 millesimi (!!). Al quarto centro del 2021, si è pure garantito il prestigioso "Pirelli Race of Aces" (trofeo riservato a colui che totalizza il maggior numero di punti nell'arco delle tre gare sul'impianto di Norfolk), mentre per il Ducatista una nuova beffa sul filo del rasoio dopo il sabato. Meno incisivo del previsto, il capo-classifica di campionato Jason O'Halloran ha completato il podio, regolando uno scatenato Gino Rea (4°) e le VisionTrack PBM Ducati di Christian Iddon (5°) e Josh Brookes (6°).

In virtù di tali risultati, Jason O'Halloran, Tarran Mackenzie, Tommy Bridewell e Christian Iddon si sono assicurati la qualificazione aritmetica ai playoff dei terminali tre eventi della stagione. Battaglia apertissima per i restanti tre posti (Peter Hickman a parte) che propone Danny Buchan, Glenn Irwin, Lee Jackson, Bradley Ray e Josh Brookes racchiusi in 20 punti. I protagonisti del British Superbike torneranno in azione tra pochi giorni, il week-end del 11-12 settembre prossimi, sul layout 'National' di Silverstone, ultimo atto della Regular Season.

Articoli che potrebbero interessarti