Tu sei qui

SBK, Razgatlioglu Batte Rea in Superpole Race con un sorpasso capolavoro

Magia di Toprak nella gara sprint! Sconfigge Rea con un sorpasso magistrale alla penultima curva, 3° Lowes seguito da Locatelli e Redding, 10° Rinaldi

SBK: Razgatlioglu Batte Rea in Superpole Race con un sorpasso capolavoro

Share


Una gara sprint al cardiopalmo, quella che incorona Torpak Razgatlioglu. Succede tutto nel corso dell’ultimo giro, quando a quattro curve dalla fine Rea infila Toprak e si prende la prima posizione. Il Cannibale della Kawasaki sembrava avere il successo in pugno, ma alla penultima curva compie il miracolo, rispondendo con un sorpasso a dir poco magistrale.

Il turco si aggiudica la corsa di 10 giri, precedendo Rea e la Kawasaki di Lowes, 4° Locatelli, poi Redding e van der Mark. 7° posto per Bautista seguito da Davies e Haslam, mentre 10° Rinaldi. Resta invece fuori dalla top ten Bassani, seguito da Gerloff e Sykes.     

GIRO 9 – Testa a testa tra Rea e Toprak quando manca un giro alla fine della gara sprint. Occhio a Bassani, che è attaccato a Rinaldi per la decima posizione.

GIRO 8 – Rea attacca Toprak all’Adelaide, ma il turco chiude di forza il varco e scappa. Il pilota Yamaha si prende ora mezzo secondo sul Cannibale. Redding è invece a un secondo e otto decimi da Locatelli.

GIRO 7 – Rea si fa vedere, ma Toprak continua a chiudere tutte le porte. Johnny realizza il miglior giro in 1’36”374. Quinto invece Redding che passa van der Mark. Davanti a Scott c’è Locatelli.

GIRO 6 – Rea bracca Toprak, ma al momento non ci sono varchi per passare al comando della corsa. Lowes si consolida in terza posizione seguito a un secondo e due decimi da Locatelli. 5° van der Mark, poi Redding, Haslam e Bautista. 10° Rinaldi, poi Bassani.

GIRO 5 – Rea recupera un decimo nell’ultimo giro, portandosi a soli tre decimi da Toprak. Rinaldi in difficoltà, perde tre posizioni ed è nono davanti a Davies. Sale in settima piazza Redding.

GIRO 4 – Giro veloce per Alex Lowes, mentre Toprak porta a mezzo secondo il vantaggio su Rea. Van der Mark passa Rinaldi ed è sesto, mentre Redding è braccato da Bautista, Davies e Bassani. 13° Gerloff seguito da Mahias e Rabat.

GIRO 3 – Razgatlioglu prova a scappare rifilando tre decimi a Rea, mentre Lowes accusa un secondo dalla vetta. Quarto Locatelli seguito da Haslam e Rinaldi.

GIRO 2 – Toprak è una furia e all’Adelaide infila Rea prendendosi la prima posizione. Rea è secondo, mentre Lowes passa Locatelli e si prende il terzo posto. Rinaldi è invece braccato da van der Mark, mentre Redding resta ottavo.

GIRO 1 – Rea parte forte, ma Toprak lo infila al tornante Adelaide. Il Cannibale risponde però alla curva successiva riprendendosi la prima posizione. Terzo Locatelli, poi Lowes, Haslam  Rinaldi. Ottavo Redding, nono Bautista.    

Parte ora la Superpooole Race!

10:58 Inizia ora il warmup lap!

10:55 Cinque minuti e scatta la gara sprint! Piloti in pista con la SCX.

10:50 Tra 10 minuti scatterà la Superpole Race di Magny-Cours. In totale sono 10 i giri da disputare. Giornata serena con il sole che brilla alto in cielo. Ricordiamo che in questo momento Toprak ha 5 punti di vantaggio su Rea e 59 su Redding. Per l'occasione ritroviamo in pista Lucas Mahias, che ieri ha saltato Gara 1 dopo la caduta rimediata in qualifica. 

È tempo di gara sprint! Tutto in 10 giri a Magny-Cours, dove alle ore 11 scatterà la Superpole Race. Davanti a tutti partirà Johnny Rea con la Kawasaki, in virtù della pole conquistata ieri mattina. Al suo fianco ci sarà però Toprak Razgatlioglu, intenzionato a calare il bis dopo il successo di Gara 1.

In prima fila anche la BMW di TomSykes, mentre Redding e la Ducati partiranno dall’ottava casella.   

Articoli che potrebbero interessarti