Tu sei qui

Sei Giorni Enduro 2021: morto un pilota olandese

Il corpo di Arnold Staal è stato ritrovato ieri sera lungo il percorso nel trasferimento tra l’Enduro Test di Casanova Staffora e il Cross Test di Bagnaria

Moto - News: Sei Giorni Enduro 2021: morto un pilota olandese

Share


Il pilota olandese Arnold Staal ha perso la vita nella seconda giornata dell'ISDE 2021. Secondo i primi riscontri la causa sarebbe un malore improvviso e non un incidente mortale.

PASSIONE FATALE

La 95° edizione del Sei Giorni di Enduro (ISDE, International Six Days Enduro) che si sta svolgendo in provincia di Pavia, nei territori della Valle Staffora e della Val Curone al confine tra Lombardia e Piemonte, deve purtroppo registrare una vittima. Il pilota olandese Arnold Staal, del MCCZ Club Team in gara nella categoria Club Team Award (C3), è morto ieri nel corso della seconda giornata, durante il trasferimento tra l’Enduro Test di Casanova Staffora e il Cross Test di Bagnaria.

Non vedendolo arrivare a Bagnaria, il suo team e la federazione olandese hanno avvisato la direzione di gara che ha fatto partire il protocollo previsto in questi casi. Le ricerche hanno portato al ritrovamento del pilota dopo le ore 20:00, il corpo si trovava di fianco la sua KTM in una zona impervia raggiungibile solo a piedi. Secondo le prime ricostruzioni, il pilota cinquantenne avrebbe avuto un malore improvviso, accusato nell'arco di un'ora, tra le 15:25, dopo l'ultimo timbro al controllo orario di Varzi e le 16:30, quando Staal avrebbe dovuto partire per prendere il Cross Test di Bagnaria.

IL COMUNICATO UFFICIALE

La giornata di oggi è iniziata con una cerimonia in memoria di Arnold Staal, poi la gara è proseguita regolarmente. Questo il comunicato con il quale la FIM ha annunciato, sul sito dell'ISDE, la scomparsa di Arnol Staal:

“È con molto rammarico che dobbiamo informarvi della tragica morte di Arnold Staal – pilota #901 – dall'Olanda che stava partecipando alla seconda giornata della FIM International Six Days of Enduro (ISDE) 2021 svoltasi tra Lombardia e Piemonte, Italia.

Arnold era un membro del MCCZ Club Team, gareggiando nella categoria Club Team Award (C3). L'organizzatore dell'evento è stato informato dalla Federazione motociclistica olandese (KNMV) che il loro pilota era disperso e sfortunatamente quando è stato individuato era già deceduto.

La FIM (Fédération Internationale de Motocyclisme), la FMI (Federazione Motociclistica Italiana) e il Comitato Organizzatore ISDE si uniscono a tutta la comunità motociclistica nel porgere le proprie condoglianze alla sua famiglia e ai suoi amici in questo momento estremamente triste e difficile”.

Articoli che potrebbero interessarti