Tu sei qui

SBK, Rea mette in guardia Toprak: “Sono motivato, a Magny-Cours per vincere”

“Dopo l’ultimo test a Portimao siamo riusciti a compiere passi avanti importanti, la pista di adatta a quelle che sono le qualità della Kawasaki”

SBK: Rea mette in guardia Toprak: “Sono motivato, a Magny-Cours per vincere”

Share


Johnny Rea arriva a Magny-Cours dopo essere stato costretto a giocare sulla difensiva. A Most e Navarra il Cannibale ha mancato l’appuntamento col successo, di conseguenza ora vuole il riscatto. Non manca quindi l’attesa da parte del Cannibale, reduce dal test di Portimao della scorsa settimana.

Il nordirlandese scalpita in vista del weekend: “Sono davvero entusiasta di andare a Magny Cours – ha detto – è un circuito dove ho un sacco di ricordi speciali tra vittorie e titoli Mondiali. Arriviamo a questa gara con un sacco di dati a nostra disposizione dopo i recenti test svolti a Portimao. In Portogallo abbiamo avuto una intera giornata a disposizione, che ci ha  consentito di portare avanti il lavoro di sviluppo della nostra moto”.

Rea si aspetta ora delle risposte: “A Portima la Kawasaki è stata competitiva e sono convinto potrà esserlo anche in Francia, dato che la pista presenta staccate forti e diversi cambi di direzione che si adattano bene   alla ZX-10RR – ha aggiunto -  l’obiettivo è quello di vincere e di costruire un po' di slancio positivo nell'ultima parte dell'anno, che sarà molto intenso viste le sei gare in rapida successione. Sono emozionato, pronto per questa nuova sfida”.

Articoli che potrebbero interessarti