Tu sei qui

SBK, Michael Rinaldi affiancherà Alvaro Bautista in Ducati nel 2022

Il pilota romagnolo proseguirà la propria avventura con i colori Aruba anche la prossima stagione, dove condividerà il box assieme allo spagnolo

SBK: Michael Rinaldi affiancherà Alvaro Bautista in Ducati nel 2022

Share


C’erano ben pochi dubbi, tanto che alla fine è arrivato l’annuncio. Michael Ruben Rinaldi proseguirà infatti l’avventura in Ducati Aruba anche la prossima stagione. Nel suo contratto c’era infatti l’opzione, la quale è stata fatta valere dalla Casa.

Da una parte quindi il romagnolo, vincitore a Misano, dall’altra invece Alvaro Bautista, a formare la coppia della prossima stagione. Di seguito il comunicato stampa.

Michael Ruben Rinaldi difenderà i colori del team Aruba.it Racing – Ducati anche nella stagione 2022 di WorldSBK.

Con la conferma del pilota italiano, il team Aruba.it Racing – Ducati definisce così la propria line-up che nel prossimo campionato del mondo di Superbike vedrà anche il ritorno di Alvaro Bautista in sella alla Ducati Panigale V4R. 

Michael Ruben Rinaldi è nato a Rimini il 21 dicembre 1995 ed ha iniziato a correre con le minimoto all’età di 7 anni, vincendo il campionato italiano nel 2006. Dopo la vittoria nel campionato italiano Sport Production 2011, affronta nel 2014 la sua prima esperienza internazionale nel campionato europeo Superstock 600, che chiude in seconda posizione nel 2015. Nel 2016 Rinaldi sale in sella alla Ducati Panigale R del team Aruba.it Racing – Junior nel campionato SuperStock 1000 FIM chiudendo al sesto posto per poi trionfare l’anno successivo conquistando il titolo di campione europeo. Con il team Aruba.it Racing - Junior, Michael Ruben Rinaldi esordisce anche in WorldSBK nella stagione 2018 partecipando soltanto alle gare europee per poi disputare il campionato completo l'anno successivo con il Barni Racing Team. Nel 2020 Rinaldi ottiene il primo successo in WorldSBK con la Panigale V4 R del team Go Eleven in Gara-1 ad Aragon, round che lo ha visto salire sul podio anche nella Superpole Race (P3) e in Gara-2 (P2).

Nella stagione ancora in corso il pilota italiano è stato assoluto protagonista nel weekend di Misano durante il quale ha conquistato due vittorie (Gara-1 e SPR) ed un secondo posto (Gara-2). Grazie anche al secondo posto nella SPR conquistata ad Assen (Olanda) Rinaldi è attualmente sesto nella classifica del Campionato del Mondo Superbike con 150 punti.        

Articoli che potrebbero interessarti