Tu sei qui

Formula 1, GP del Belgio, gli orari in TV su Sky e TV8

La 66a edizione del GP del Belgio si corre sul mitico tracciato di Spa-Francorchamps. Parliamo del più vecchio (97 anni) e più lungo (7.000 metri) circuito del calendario

Auto - News: Formula 1, GP del Belgio, gli orari in TV su Sky e TV8

Share


La 66a edizione del GP del Belgio si corre sul mitico tracciato di Spa-Francorchamps. Parliamo del più vecchio (97 anni) e più lungo (7.000 metri) circuito del calendario. Naturalmente il circuito originario era più lungo: quasi 15 Km ed era ricavato collegando le strade nei pressi delle cittadine di Stavelot, Malmedy e Francorchamps.

La configurazione attuale è in uso dal 1979.

Ecco le informazioni Pirelli:

    •    La Formula 1 torna in pista dopo la pausa estiva con le mescole centrali della gamma per il Gran Premio del Belgio a Spa-Francorchamps, prima gara della seconda tripletta di questa stagione. In Belgio, la C2 sarà P Zero White hard, la C3 la P Zero Yellow medium e la C4 la P Zero Red soft.
    •    Questa nomination è la stessa dell’anno scorso che era uno step più morbida rispetto a quella del 2019.
    •    Il circuito di Spa, considerato uno dei più emozionanti del calendario, presenta diverse sfide in quello che è il giro di pista più lungo della stagione.
    •   Spa – situata ai piedi delle Ardenne – è notoriamente sinonimo di meteo variabile, che può cambiare anche nelle diverse sezioni del circuito. La gara dell’anno scorso si è disputata sull’asciutto, ma c’è sempre una possibilità alta che a un certo punto del fine settimana i Cinturato da bagnato possano entrare in azione.
    •    Le forze a cui sono sottoposti i pneumatici nel GP del Belgio sono notevoli, in particolare nella famosa Eau Rouge-Raidillon: in questo punto, che è uno dei più veloci del tracciato, i pneumatici sono soggetti a un’intensa compressione e a grandi forze g.
    •    Il rettilineo del Kemmel, lungo circa 800 metri, ha l’effetto di raffreddare i pneumatici, e questo influisce sul grip nelle curve successive. Nel tratto dall’uscita di La Source fino a Les Combes (che segue il rettilineo del Kemmel) si copre una distanza di oltre due chilometri senza nessuna frenata.
    •    Lo scorso GP del Belgio è stato vinto con una strategia a una sosta medium-hard, la stessa adottata da tutti e tre i piloti a podio. Il cambio è stato effettuato durante un lungo regime di safety car, iniziato all’undicesimo giro, che ha fortemente influenzato la strategia. Tutti i piloti tranne due hanno fatto un pit stop in questo frangente.

Gli orari TV:

Venerdì 27/08/2021
    •    ore 11:30 Prove Libere 1 – Sky Sport F1
    •    ore 15:00 Prove Libere 2 – Sky Sport F1
Sabato 28/08/2021
    •    ore 12:00 Prove Libere 3 – Sky Sport F1
    •    ore 15:00 Qualifiche – Sky Sport F1
    •    ore 18:30 Qualifiche – TV8 (differita) inizio collegamento alle 17:00
Domenica 29/08/2021
    •    ore 15:00 Gara – Sky Sport F1
    •    ore 18:00 Gara – TV8 (differita) inizio collegamento alle 16:30

Articoli che potrebbero interessarti