Tu sei qui

CIV SBK: prosegue lo scontro tra Delbianco e Pirro nelle libere del Mugello

Alessandro Delbianco in testa nella sessione di prove libere del CIV Superbike al Mugello e relega Michele Pirro a meno di 2 decimi, apparso però incisivo sul ritmo. 3° Gabriele Ruiu su BMW, debuttano Niccolò Canepa e Yamaha

SBK: CIV SBK: prosegue lo scontro tra Delbianco e Pirro nelle libere del Mugello

Share


Per il quinto nonché penultimo appuntamento stagionale il Campionato Italiano Velocità fa nuovamente capolino all'Autodromo Internazionale del Mugello, con Alessandro Delbianco e Michele Pirro sempre a fare l'andatura in un duello che sembra trasformasi nella prassi delle ultime gare. Grandi protagonisti del precedente round al Misano World Circuit Marco Simoncelli, entrambi hanno dato seguito al rovente confronto diretto anche nell'inaugurale sessione di prove libere del CIV Superbike in terra toscana, dove il riminese ha relegato a 0"149 il Ducatista, apparso però assai incisivo sulla lunga distanza.

Ancora Delbianco vs Pirro

Fresco dalla partecipazione alla tappa di Most del World Superbike sotto le insegne MIE Racing, Alessandro Delbianco sta probabilmente vivendo il momento di forma più felice della carriera. Tutt'uno in sella alla CBR 1000 RR-R marchiata DMR Racing, ha siglato il miglior crono del turno, fermando il cronometro sul 1'50"969 (non troppo distante dalla pole di Vitali dello scorso aprile in 1'50"654). Certo, si tratta soltanto di prove, ma il suo obbiettivo è senza dubbio quello di ottenere la rivincita dopo la cocente delusione nella Race 2 in Riviera, in cui Michele Pirro lo aveva beffato proprio al fotofinish. L'alfiere Barni Racing Team (che potrebbe festeggiare il quinto alloro di categoria già questo fine settimana), dal canto suo, al comandato delle operazioni nella battute iniziali, ha concluso in seconda posizione mettendo in mostra un ritmo fra il '51 e '52 molto interessante in ottica gara.

Top-5 in appena 1 secondo

Allo scadere si è inserito in terza posizione Gabriele Ruiu (BMax Racing Team), staccato di mezzo secondo, a completare la top-3 multimarca Honda-Ducati-BMW (a dimostrazione della bontà del progetto legato alla centralina unica MoTec). Quarto un positivo Flavio Ferroni sulla RSV4 di Nuova M2 Racing, a precedere Lorenzo Zanetti (Broncos Racing), a nove decimi dalla vetta. Inseguitore numero uno di Pirro in classifica, non dovrà perdere più di 11 punti nei confronti del rivale nella Race 1 di domani per tenere ancora aperti i giochi-titolo.

Debutta Canepa

Presenti esclusivamente alle libere del giovedì in quel di Misano, questa mattina si è finalmente assistito all'esordio del binomio composto da Niccolò Canepa e dal Keope Motor Team. Al primo confronto diretto con gli avversari, il Campione 2017 del FIM EWC ha portato in una buona sesta posizione la YZF-R1 versione M gestita dal GAS Racing Team, distante quasi un secondo dalla Fireblade. Alle sue spalle, invece, Agostino Santoro (Broncos Racing Team) e Luca Vitali (Scuderia Improve by Tenjob). In top-10 pure Ayrton Badovini (CherryBox24 Guandalini Racing), nono, mentre non è andato oltre il decimo posto Lorenzo Gabellini (Althea Racing Team). Chiudono il gruppo Alessandro Andreozzi (DMR Racing), Alex Bernardi (Nuova M2 Racing) e Alex Sgroi (Penta Motorsport). Come anticipato nei giorni scorsi, assente Riccardo Russo complice la separazione consensuale con la struttura di Enzo Chiapello. 

I protagonisti del CIV Superbike torneranno in azione nel pomeriggio, dalle 16:40, in occasione della prima sessione di qualifiche sui saliscendi del Mugello.

Photo credit: daniguazzetti.com

RISULTATI FP:

Articoli che potrebbero interessarti