Tu sei qui

MotoGP, Zarco: "Sono vicino al risultato, Silverstone veloce, la Ducati andrà bene"

"In Austria non ho commesso errori, avevo la gomma anteriore finita. In Inghilterra Dovizioso andava forte, e il nostro motore ci aiuterà"

MotoGP: Zarco: "Sono vicino al risultato, Silverstone veloce, la Ducati andrà bene"

Share


“Ho bei ricordi di Silverstone - a parlare così è Johann Zarco, che fa riferimento alla sua vittoria in Moto2 nel 2015 - In MotoGP non ho avuto invece grandi risultatii, ma ora ho più esperienza, una migliore comprensione della classe e, soprattutto, il buon adattamente con la moto e la squadra. Silverstone è una pista veloce, quindi il nostro motore può essere un grande aiuto qui", ha spiegato.

“Dopo due anni che non ci corriamo sarà interessante te vedere quanto miglioreremo, due anni fa è stato rifatto l’asfalto. Vedremo. Dobbiamo solo capire come funzionano le Michelin attuali con il fresco che sicuramente ci sarà. Ma lo capiremo già nelle FP1”.

Yamaha è la casa con il maggior numero di successi a Silverstone, sette e Zarco riconosce che il suo connazionale, Quartararo, andrà forte.

“Noi avremo il riferimento di Dovizioso che è sempre andato forte, segno che la Ducati funziona anche qui”. Nel 2018 Lorenzo e Dovizioso si qualificarono nelle prime due posizioni.

La caduta in Austria ha fatto perdere posizioni a Zarco nel mondiale ed ora è a -49 dal leader.

“Dopo la scivolata mi ero intristito, ma poi abbiamo analizzato i dati e capito che non avevo fatto alcuna pazzia ma semplicemente ero al limite con la gomma anteriore. Può succedere, fa parte del lavoro. Penso di essere molto vicino a fare un ulteriore passo in avanti. Devo sbloccare alcuni dettagli ed il team la pensa come me. Ci vorrà forse un po’ di tempo ma penso di poterci arrivare”.
 

Articoli che potrebbero interessarti