Tu sei qui

SBK, UFFICIALE - Bautista torna in rosso: con Ducati e Aruba nel 2022

Alvaro prenderà il posto di Scott Redding sulla Panigale V4R dopo avere già corso con la moto di Borgo Panigale in SBK nel 2019

SBK: UFFICIALE - Bautista torna in rosso: con Ducati e Aruba nel 2022

Share


Ve lo avevamo anticipato circa un  settimana fa e ora è ufficiale: Alvaro Bautista tornerà a difendere i colori del team Aruba.it Racing – Ducati nella stagione 2022 del campionato del mondo Superbike.

Dopo essersi laureato nel 2006 Campione del Mondo della classe 125 ottenendo 8 vittorie e 14 podi in totale, nelle tre stagioni successive Alvaro Bautista partecipa al campionato mondiale 250cc conquistando 8 successi e 24 podi complessivi.

Il pilota spagnolo, nato a Talavera de la Reina il 21 novembre 1984, approda in MotoGP nel 2010 (ottenendo tre podi tra il 2012 ed il 2014) per poi salire in sella alla Ducati Desmosedici GP nelle stagioni 2017 e 2018.

Nel suo esordio in SBK (nel 2019) con la Paginale V4R del team Aruba.it  Racing – Ducati ottiene 16 vittorie (24 podi in totale) chiudendo al secondo posto nella classifica del campionato.  

Bautista prenderà il posto di Scott Redding al quale Aruba.it Racing – Ducati vuole rivolgere un grande in bocca al lupo per il proseguo della sua carriera, oltre che ad un ringraziamento per i risultati ottenuti insieme dal 2020, con la certezza di continuare a lottare uniti per raggiungere un grande obiettivo al termine della stagione in corso.

Articoli che potrebbero interessarti