Tu sei qui

Assegnati a Varano i titoli FMI Aprilia Sport Production 2021

Il tredicenne Gianmaria Ibidi si è aggiudicato il titolo nella SP1, mentre il quattordicenne Leonardo Abruzzo si è invece laureato campione nella SP2

News: Assegnati a Varano i titoli FMI Aprilia Sport Production 2021

Share


Con il doppio appuntamento di Varano de’ Melegari si è chiusa la stagione 2021 del Campionato Italiano FMI Aprilia Sport Production, la “scuola dei campioni” Aprilia che ha riportato in pista ragazze e ragazzi a partire dagli 11 anni di età.

La grande novità della seconda edizione della serie monomarca Aprilia è stata sicuramente la creazione di due categorie separate per fasce di età, pensate per offrire ai giovani talenti il miglior percorso di crescita possibile: la SP1 è dedicata ai giovanissimi piloti dagli 11 ai 14 anni al primo contatto con le competizioni a ruote alte, mentre la SP2 utilizza una Aprilia RS 250 SP ulteriormente evoluta per i piloti over 13.

Al termine di 10 gare combattutissime, inserite nelle cinque tappe del prestigioso Campionato Italiano Velocità  - CIV Junior, sono stati incoronati i campioni delle due classi, bravi ad avere la meglio in una competizione serrata e formativa, che ha visto al via ben 36 piloti in totale nell’arco della stagione.

Nella tappa conclusiva di Varano, sotto lo sguardo attento dell’AD di Aprilia Racing Massimo Rivola, è stato il tredicenne Gianmaria Ibidi ad aggiudicarsi il titolo nella SP1, forte di 188 punti costruiti con 5 vittorie complessive, tre podi e numerosi piazzamenti. Completano il podio finale Valentino Sponga e Maxime Schmid.

Il quattordicenne Leonardo Abruzzo si è invece laureato campione nella SP2 dopo una lunga lotta protrattasi fino all'ultima bandiera a scacchi con Lorenzo Frasca, detentore del titolo 2020. Sul podio finale di campionato Mattia Bosello.

 

Articoli che potrebbero interessarti