Tu sei qui

SBK, Aegerter imbattibile: 2° Odendaal a Navarra in Gara2 SSP 600. 3° Bernardi

Lo svizzero si conferma inavvicinabile e fa sua anche la seconda gara sul tracciato spagnolo interrotta da una bandiera rossa. Lo svizzero si porta a +47 nel mondiale, altro podio per Bernardi

SBK: Aegerter imbattibile: 2° Odendaal a Navarra in Gara2 SSP 600. 3° Bernardi

Share


Dominique Aegerter è il vero dominatore del mondiale SuperSport 600 nel 2021. A Navarra lo svizzero ha conquistato oggi la seconda vittoria del weekend, portando dunque a casa il bottino pieno ed allungando in classifica nei confronti di Odendaal. Anche oggi l'alfiere di Evan Bros ha tentato di arginare lo strapotere di Aegerter, ma nel mezzo della lotta fra i due ci ha messo lo zampino anche un pizzico di sfortuna perché una bandiera rossa esposta per la caduta di Gomez ha messo fine alla gara mentre i due erano in piena lotta. Il duello all'arma bianca tra i due nel finale stava diventando davvero adrenalinico. 

Forse il sudafricano questa volta avrebbe tenuto testa allo svizzero di Ten Kate, ma in questo momento sembra semplicemente che vada tutto per il verso giusto ad un Aegerter che va via da Navarra con 47 punti di vantaggio in classifica generale nei confronti di Odendaal. Anche oggi è salito sul podio l'ottimo Luca Bernardi, che nella stagione di debutto in SSP 600 si sta confermando uno dei talenti più interessanti, tanto da aver richiamato l'attenzione di alcuni Team della Moto2 per il 2022. Adesso è quarto in classifica generale ad appena sei punti da Oettl che lo precede. 

Ai piedi del podio ancora una volta Federico Caricasulo, che con grandissima costanza sta risalendo anche la classifica generale, confermandosi uno dei top rider della categoria. Cluzel raccoglie una buona 5a posizione su Oettl, che non sta brillando in questa fase della stagione. Settima posizione per Tuuli, che ha preceduto sul traguardo Simon Jespersen. Il danese, rookie nel mondiale, era stato il migliore al via, prendendo il comando delle operazioni per qualche giro e dimostrando una classe davvero innegabile e che ben promette per il futuro. 

Gara da dimenticare che Randy Krummenacher, buttato a terra dal fin troppo esuberante Oncu che con un attacco eccessivamente aggressivo ha posto fine alla gara di entrambi. Top ten con il 9° posto per Raffaele De Rosa, che ha patito la mancanza di competitività della Kawasaki sul toboga spagnolo, mentre 13° ha chiuso Federico Fuligni. Poker di italiani poi dalla 18a alla 21a posizione, con in sequenza Taccini a precedere Manfredi, Fabrizio e Montella. Ultima classificata Maria Herrera.

 

Questa la classifica di Gara 2 SuperSport 600 a Navarra:

Articoli che potrebbero interessarti