Tu sei qui

SBK, Redding: “Rea è costante, ma ci proverò fino all’ultimo a vincere il Mondiale”

“Ci sono ancora in palio 300 punti e può succedere di tutto nelle prossime gare. Se vinco sarà fantastico, in caso contrario ci ho comunque provato”

SBK: Redding: “Rea è costante, ma ci proverò fino all’ultimo a vincere il Mondiale”

Share


Dopo Most la Ducati di Redding brilla anche a Navarra. Gara 1 si tinge infatti di Rosso grazie al successo di Scott. Una sorta di dominio o qualcosa di molto simile per il pilota britannico, che ha avuto la meglio nei confronti della Kawasaki di Johnny Rea.

Nella settimana in cui il 45 ha firmato con BMW, un migliore regalo non poteva certo farselo.

“Sono davvero felice perché non è stata una gara facile con queste temperature – ha detto – siamo però riusciti a trovare le condizioni ideali per correre al meglio. Fin dai primi giri avevo fiducia, il feeling era eccellente, mi sentivo a mio agio. Purtroppo soffiamo con gli avvallamenti, ma in condizioni di caldo riesco ad avere fiducia come accaduto lo scorso anno a Jerez”.

A quanto pare il fine settimana di Scott è iniziato al meglio.

“Ovviamente sono entusiasta, anche se  ci sono alcuni aspetti da migliorare con la V4, visto che in certi punti oggi la moto si muoveva. Nel momento in cui ho passato Rea ho semplicemente cercato di aumentare il ritmo per poi gestire. Alla fine è andato tutto nel verso giusto”.

Con questo successo Redding si porta ora a 45 punti da Rea.

“Rea è costante, ma io ci proverò fino all’ultimo a vincere il Mondiale. Ci sono ancora in palio 300 punti e può succedere di tutto nelle prossime gare. Se vinco sarà fantastico, in caso contrario ci ho comunque provato senza avere rimpianti.”

Articoli che potrebbero interessarti