Tu sei qui

SBK, BSB: Glenn Irwin e Honda in pole a Cadwell Park, O’Halloran a 0”041

Glenn Irwin regala a Honda Racing UK la pole nel GP di casa nel sesto round del British Superbike a Cadwell Park. 2° Jason O’Halloran staccato di 41 millesimi, in prima fila anche Peter Hickman. 4° Tommy Bridewell, migliore delle Ducati, indietro le ufficiali

SBK: BSB: Glenn Irwin e Honda in pole a Cadwell Park, O’Halloran a 0”041

Share


Archiviato un difficoltoso avvio di stagione, condizionato principalmente dai postumi della positività al COVID-19 e da piccoli-grandi problemi di gioventù della Fireblade, dall’appuntamento di Thruxton ha cominciato a ingranare la marcia giusta. Incisivo come lo scorso anno, reduce da ben tre podi nelle ultime sei gare, quest’oggi Glenn Irwin si è rivelato pure il migliore in termine di time attack. Sull’affascinante nonché storico tracciato di Cadwell Park, nonostante la bandiera rossa per la caduta di Ryan Vickers, si è assicurato la pole position (la prima della stagione, non accadeva dal 2018) di Gara 1 prevista nel pomeriggio, beffando per appena 41 millesimi il capo-classifica Jason O’Halloran.

Glenn Irwin di nuovo in pole

Dapprima in 1’26”112 e successivamente col definitivo 1’26”012, l’alfiere Honda Racing UK si è assicurato la partenza al palo in vista della contesa numero uno del week-end. Tutt’uno in sella alla rinnovata CBR 1000 RR-R, Glenn Irwin ha pescato il giro perfetto proprio qualche istante prima l’esposizione della red flag dovuta alla scivolata del baby Vickers (ottavo, trasportato al centro medico per accertamenti) alla Chris Curve, regalando alla struttura di Havier Beltran una gioia immensa nel GP casalingo (la base operativa della squadra si trova a Louth, poco distante dal circuito..).

Yamaha e BMW non troppo distanti

Se l’originario di Carrickfergus ha optato per restare a braccia conserte al box nei conclusivi due minuti dopo il restart, Jason O’Halloran (McAMS Yamaha) ne ha approfittato per portarsi in seconda posizione a 0”041 dalla pole, mentre Peter Hickman (FHO Racing) ha dato seguito alle ottime prestazioni delle libere grazie alla terza posizione.

Indietro le Ducati ufficiali

Qualifiche no per la “Rossa” in un impianto storicamente favorevole, con il solo Tommy Bridewell (MotoRapido) a tenere alta la bandiera di Borgo Panigale in quarta posizione. Lo squadrone ufficiale VisionTrack PBM Ducati, infatti, arranca con Christian Iddon (nono) e Josh Brookes (13esimo a otto decimi dalla vetta). Hanno sorriso, invece, Lee Jackson (FS-3 Racing) ed Andrew Irwin (TAS Racing), rispettivamente in quinta e sesta posizione. Settimo Rory Skinner (FS-3 Racing), top-10 completata dalla YZF-R1 di Tarran Mackenzie, passato dal Q1.

I protagonisti del British Superbike torneranno in azione in quel di Cadwell Park alle 15:30 italiane per lo spegnimento dei semafori di Gara 1.

RISULTATI Q2:

Articoli che potrebbero interessarti