Tu sei qui

SBK, Navarra: Rea sotto attacco, Razgatlioglu fiuta la preda!

La sfida iridata è più aperta che mai con il turco distante soli tre punti da Johnny e Redding che potrebbe diventare ago della bilancia in un weekend inedito per la SBK

SBK: Navarra: Rea sotto attacco, Razgatlioglu fiuta la preda!

Share


La Superbike è pronta a scoprire un nuovo tracciato. Dopo aver conosciuto Most due settimane fa, ora è la volta di Navarra. Il circuito di Los Arcos, situato vicino a Pamplona, sarà il 51° ad entrare a far parte del calendario delle derivate e di conseguenza non manca l’attesa.

Rispetto a Most, pista per tutti sconosciuta, a Navarra i protagonisti della Superbike hanno già avuto modo di svolgere i test, prendendo quindi fiducia con la pista. I riflettori saranno quindi puntati sul testa a testa tra Johnny Rea e Toprak Razgatlioglu. In Repubblica Ceca il Cannibale ha pensato bene di complicarsi la vita e ora ha un margine di soli tre punti nei confronti del turco della Yamaha, intenzionato a scalzarlo dalla vetta.

Toprak è pronto a sferrare quindi l’attacco, consapevole dei passi avanti mostrati nell’ultimo mese, dove è riuscito a rosicchiare ben 30 lunghezze al Cannibale della Kawasaki a seguito della tripletta di Assen. Occhio poi alle mine vaganti, ovvero Scott Redding. Nonostante le difficoltà incontrate dopo Estoril, tra Assen e Most il portacolori Aruba ha fatto vedere che ha ancora qualcosa da dire nella bagarre per i piani alti della classe. Chissà mai che non sia proprio lui a diventare l’ago della bilancia in questo testa a testa per la gloria tra il nordirlandese e il turco.

Per il resto ci aspettiamo conferme da parte di Andrea Locatelli, in gran luce negli ultimi due round. Il pilota bergamasco sembra essersi cucito su misura questa R1, tanto da aver bruciato le tappe e centrato ben due podi nella stagione del debutto in Superbike. E che dire poi di Garrett Gerloff, affamato di riscatto come Michael Rinaldi dopo una Most dal retrogusto amaro, che ha visto entrambi recitare la parte di spettatori..

Infine ci sarà da capire cosa saranno in grado di fare BMW e Honda con quest’ultima reduce dai test di Barcellona della scorsa settimana. Ancora assente RC Squadra Corse. La speranza è quella di rivedere Laverty a settembre a Magny-Cours.  

Articoli che potrebbero interessarti