Tu sei qui

Moto2, Toh, chi si rivede! Sam Lowes torna in pole dopo 7 GP, Bezzecchi 16°

A sette qualifiche di distanza dall'ultima in Portogallo, il britannico domina la Q2 austriaca. 8° Celestino Vietti e 9° Lorenzo Dalla Porta. Caduta in curva 9 per Marco Bezzecchi che partirà in 16esima posizione

Moto2: Toh, chi si rivede! Sam Lowes torna in pole dopo 7 GP, Bezzecchi 16°

Share


Il secondo round sul circuito Red Bull Ring di Spielberg ha un nuovo poleman in Moto2 ed è Sam Lowes (Elf Marc VDS). L’inglese, che non otteneva un pole position dal Gran Premio di Portogallo, grazie ad un giro in qualifica terminato in 1’28’’659 domani partirà dalla prima casella della griglia di partenza.

I quattro piloti che hanno guadagnato l’accesso alla Q2 solo dopo aver preso parte alla prima sessione di qualifica sono stati: Stefano Manzi (Flexbox HP40), Jake Dixon (Petronas Sprinta Racing), Fabio Di Giannantonio (Federal Oil Gresini) e Nicolò Bulega (Federal Oil Gresini).

Lowes, allo scattare del semaforo verde della Q2, è stato l’ultimo pilota ad entrare in pista. Dopo i primi giri lanciati, che hanno visto in vetta in classifica Remy Gardner (Red Bull KTM Ajo) e Ai Ogura (Honda Team Asia), Sam ha iniziato ad abbassare notevolmente i tempi in pista.

Marco Bezzecchi, dopo un T1 tiratissimo, è scivolato in curva 9 nella ghiaia compromettendo così la sua qualifica. L’italiano del team Sky VR46 Racing domani partirà da metà schieramento in 16esima posizione. A migliorarsi invece ci ha pensato il suo compagno di box Celestino Vietti che, con un distacco di mezzo secondo dal miglior tempo di Lowes, domani partirà 8°.

Partirà dal centro della prima fila della griglia Raul Fernandez (Red Bull KTM Ajo), mentre a chiudere in terza posizione troviamo Ai Ogura. Quarto Augusto Fernandez (Elf Marc VDS), seguito da Remy Gardner e Aron Canet (Aspar Team).

Dopo l’ottava posizione di Vietti il primo pilota italiano a seguire è Lorenzo Dalla Porta (Italtrans Racing) che si è qualificato nono.  15° Fabio Di Giannantonio, 17° Manzi e 18° Bulega. Gli italiani che non sono riusciti ad accedere alla Q2 sono invece: Tony Arbolino (Intact GP), che domani partirà 23°, 27° Simone Corsi (MV Agusta), 28° Yari Montella (Speed UP) e 29° Lorenzo Baldassarri (MV Agusta).

Articoli che potrebbero interessarti