Tu sei qui

Lamborghini Countach 2022: arrivano altre foto - VIDEO

Sarà presentata oggi a Pebble Beach, California, la nuova ibrida della Casa di Sant'Agata bolognese. Intanto gli scatti ufficiali 

Iscriviti al nostro canale YouTube

Share


Ci sono quel tipo di eventi che un appassionato di automobili non dovrebbe mai perdere. Uno di questi è il Monterey Car Week di Pebble Beach, in California, manifestazione dove non mancano certo i "verdoni", visto che ci sono auto da sballo! Che sia l'occasione giusta o meno, per presentare una nuova supercar, non sta certo a noi giudicarlo, ma fatto sta che Lamborghini, con un "annuncio" a sorpresa, ha confermato la mitica nonché nuova Countach!

Le foto della versione definitiva sono trapelate dalla pagina Twitter. La nuova Lamborghini Countach, ispirata all'auto degli anni '70, dovrebbe essere una serie speciale, prodotta quindi in tiratura limitata. Sembra incredibile come la Casa di Sant'Agata bolognese sia riuscita, almeno a livello estetico, a realizzare un'auto così dannatamente bella e simile a quel pezzo di storia che tutti conosciamo. L'ha resa più tecnologica con dei fanali a LED, ma ha trovato un equilibrio come solo lì sanno fare. E' chiaramente ispirata alla prima versione, tant'è che manca l'alettone posteriore. Nel profilo laterale è meno "spigolosa", soprattutto a livello dei passaruota, mentre notiamo una presa d'aria più grande ed un profilo differente della portiera. Il muso è meno appuntito, ma l'auto risulta sempre schiacciata e pronta a fendere l'aria per arrivare a velocità oltre i 300 km/h.

Sappiamo, per ora, solo che il motore dovrebbe dunque essere il noto V12 da oltre 700 CV (con trazione 4x4). Posizionato posteriormente tra gli assi, dovrebbe avere una potenza di circa 800 CV. All’interno della nuova Countach LPi 800-4 non sarà presente un supercondensatore (come sulla Sian). Quella “i”, come detto, certifica invece l’introduzione di un sistema di alimentazione ibrida, cosa che ha fatto storcere il naso ai puristi. Ora bisogna solo attendere la presentazione ufficiale. Naturalmente non mancheremo di informarvi, ma se intanto volete godervi "la vecchia", a questo link trovate la sua storia.

Articoli che potrebbero interessarti