Tu sei qui

SBK, La Suzuki torna nel Mondiale Superbike a Navarra

Naomichi Uramoto scenderà in pista sul circuito spagnolo con una GSX-R1000 a distanza di tre anni da quando corse Bradley Ray a Donington

SBK: La Suzuki torna nel Mondiale Superbike a Navarra

Share


La Superbike tornerà in azione tra sette giorni a Navarra e ci saranno ben due novità. La prima è rappresentata dal tracciato spagnolo, ovvero il 51° circuito ad entrare a far parte delle derivate dopo quello di Most.

La seconda riguarda invece la presenza di Naomichi Uramoto, il quale scenderà in pista sul circuito spagnolo con la Suzuki GSX-R1000. Avete letto bene! Il pilota, impegnato nel Campionato spagnolo Superbike, ha quindi deciso di prendere palla al balzo e schierarsi ai blocchi di partenza come wildcard. Nel suo palmares, Uramoto ha vinto un campionato in Giappone e dal 2018 corre in Spagna, dove ha chiuso all'ottavo posto la sua prima annata, in seguito è arrivato quinto nel 2019 e quarto l’anno scorso: “Non so cosa aspettarmi dato che è stato deciso all’improvviso ma ringrazio il team per avermi dato questa grande opportunità. Dal momento che questa per me sarà la prima esperienza nel Campionato del Mondo Superbike non vedo l’ora – ha detto – dal momento che ho in programma anche una gara dell’ESBK sullo stesso circuito la settimana dopo, proverò a godermela prendendola come un test per la settimana successiva”.

Non male quindi rivedere una Suzuki in Superbike a distanza di tre anni dall’ultima apparizione. Stiamo parlando di Donington 2018,  quando scesero in pista Bradley Ray e Gino Rea. Adesso è la volta di Uramoto.

Articoli che potrebbero interessarti