Tu sei qui

VESevo: la pistola utilizzata in MotoGP e Formula 1 sulle gomme per capirle

VIDEO - Nasce a Napoli ed è un device attualmente utilizzato nei massimi campionati del Motorsport. Permette di scoprire pregi e difetti di ogni singola gomma per scegliere le migliori

MotoGP: VESevo: la pistola utilizzata in MotoGP e Formula 1 sulle gomme per capirle

Share


Spara ad una gomma e VESevo saprà dirti tutto di lei. Forse questa è una supersemplificazione, eppure è esattamente quanto accade nei box di MotoGP e Formula 1. Il device VESevo ha infatti la forma di una pistola e di fatto viene attivato da un grilletto del tutto simile a quello presente sulle armi di cui sopra. Eppure il suo scopo è ben diverso e soprattutto gli effetti del grilletto premuto sono ben altri. La gomma a cui viene 'sparato' non subisce infatti danni di sorta, ma offre a chi impugna VESevo tutto il proprio DNA. 

Perché il punto è che per quanto le gomme utilizzate in tutti i campionati del Motorsport siano prodotte a livello industriale, alcune hanno caratteristiche diverse da altre, pur facendo parte dello stesso lotto di produzione ed avendo le stesse specifiche tecniche. Il funzionamento di VESevo l'abbiamo raccontato nel dettaglio grazie all'analisi tecnica che potete leggere QUI, ma abbiamo pensato di intervistare gli ideatori di questa rivoluzionaria tecnologia per farci raccontare come funziona e quali possano essere i campi di applicazione nel mondo reale nel futuro e medio termine.

Quanto sta accadendo nelle ultime settimane in MotoGP esprime perfettamente quanto sia importante utilizzare una tecnologia del genere. Dalla gomma di Oliveira al Red Bull Ring, ai problemi di grip di Bagnaia una volta sostituita la posteriore sulla sua Desmosedici, sappiamo che per quanto si lavori ad altissimo livello in MotoGP basta una gomma non perfetta per ritrovarsi automaticamente fuori dai giochi. Lo scopo di VESevo è anche evitare di incappare in problemi del genere. 

Articoli che potrebbero interessarti