Tu sei qui

MotoGP, Berger spera che Rossi corra nel DTM: "lo chiamerò a fine stagione"

Già nel 2019 ci fu un contatto per una wild card. "Se accettasse sarebbe fantastico, mi aveva detto che ne avremmo parlato quando si sarebbe ritirato dalla MotoGP"

MotoGP: Berger spera che Rossi corra nel DTM: "lo chiamerò a fine stagione"

Share


Valentino lo ha detto a chiare lettere: dal prossimo anno non sarà più un pilota di MotoGP, ma le corse faranno ancora parte della sua vita. Rossi vuole correre con l auto, sua passione fin da quando correva bambino nei kart e coltivata negli anni, fra Rally ed Endurance. C’è ora chi spera che il Dottore scelga il proprio campionato, come l’ex pilota di Formula1 Gerhard Berger, ora a capo del DTM.

I primi contatti fra i due ci furono due anni fa, quando Gerhard andò a trovare Valentino al Ranch e lo invitò a correre nella sua serie, come fece Dovizioso con una wild card a Misano. Allora Rossi rifiutò la proposta, ma promise anche che in futuro sarebbe stato disponibile.

Ora il momento sembra essere quello giusto e, vuole il caso, che il DTM da quest’anno si corre con macchine GT3, che tanto piacciono al Dottore.

I colleghi di Speedweek hanno intercettato Berger e gli hanno chiesto se ricordasse la promessa: “mi aveva detto che ne avremmo parlato quando avrebbe finito la sua carriera in MotoGP, ma non l’ho ancora chiamato - ha risposto - Lo farà a fine stagione, se avesse voglia di correre nel DTM sarebbe fantastico, altrimenti andrebbe bene lo stesso”.

Valentino si è ritirato, ma sembra già avere un’offerta per il suo futuro.

 

Articoli che potrebbero interessarti