Tu sei qui

SBK, Redding e la Ducati all’attacco nella FP3 di Most, 2° Rea

Scott chiude al comando l’ultimo turno di libere, 3° Locatelli  seguito da Razgatlioglu e Gerloff, 10° Rinaldi, fuori dalla top ten Bautista

SBK: Redding e la Ducati all’attacco nella FP3 di Most, 2° Rea

Share


È la FP3 della Superbike ad alzare il sipario sul sabato di Most. Un mattinata all’insegna del bel tempo con Scott Redding e la Ducati autori del riferimento nell’ultimo turno di libere grazie al crono di 1’32”340. Il portacolori Aruba detta quindi il passo, incalzato a soli 53 millesimi dalla Kawasaki di Johnny Rea.

Nei piani alti si porta poi Andrea Locatelli, il migliore delle Yamaha davanti a Toprak Razgatlioglu e Garrett Gerloff. Come si può vedere dai tempi, i distacchi dei primi quattro piloti sono molto contenuti, ovvero ben quattro in tre decimi.

Nella top ten sorprendono poi Marvin Fritz e Karel Hanika, rispettivamente settimo e nono con le Yamaha del team YART. Tra i due compare la Kawasaki di Lowes, fresco di rinnovo con KRT, mentre Rinaldi chiude la top ten. Resta fuori Alvaro Bautista, preceduto da Leon Haslam, mentre 13^ la Ducati di Axel Bassani. Soltanto 15° Davies, 19° invece Rabat.

Articoli che potrebbero interessarti