Tu sei qui

CFMoto 800 MT: l'adventure con motore KTM e prezzo super competitivo

La nuova on-offroad cinese promette bene, almeno per il listino. CFMoto 800 MT, l'avventura... che costa poco

Iscriviti al nostro canale YouTube

Share


Della nuova CFMoto 800 MT abbiamo iniziato a parlarne in primavera. Questa moto, che come immaginate è cinese, ha tutte le carte in regola per "far bene" sul mercato. La categoria delle 800/900 cc sta lentamente crescendo. Attendiamo la Honda Africa Twin o Transalp che sia, ci sono da anni in vendita le BMW F 850 GS, anche in versione Adventure, l'inglese Triumph Tiger 900... e ancora, la KTM 890 Adventure, l'italiana Moto Guzzu V85 TT, e molto altro. Non stiamo neanche a citare tutte le cinesi o ci vorrebbe un'ora. L'attesissima Benelli 802 stenta ad arrivare, e così, arriva il prezzo della CF Moto 800MT che lascia tutti a bocca aperta. Sul mercato locale, nella nostra moneta costa 7.400 euro, ma oltre alla standard c'è la Touring, che con il tris di borse tocca quota 8.150 euro.

In Australia ad ottobre

Il prossimo ottobre sarà in vendita in Australia, momento favorevole per i motociclisti lì, ed avranno il nome di 800MT Sport e 800MT Touring. La prima, in colorazione Nero Starlight, la seconda, nella tinta Ocean Blue. Il prezzo? 12.990 dollari australiani la prima e 13.990 la seconda. In Euro? 8.100 e 8.700 euro! Interessante, no? Chiaramente ogni paese ha le sue tasse, ma il prezzo potrebbe variare di circa 500/700 euro.

CFMoto 800 MT: com'è fatta

Iniziamo dal motore, che vi sembrerà di averlo già visto... Già, è il due cilindri in linea LC8c della serie 790 di... KTM. E' chiaramente costruito in Cina, ha i loghi CFMoto e vanta i suoi interessanti 95 CV a 9.500 giri. In sostanta, il motore della KTM 790 Adventure MY2020, né più e né meno. Cambia però la coppia, qui di 77 Nm a 6.500 giri (88 Nm a 6.600 giri per l'arancione). Tutto il resto è diverso, ad iniziare dal telaio, finendo al forcellone e al serbatoio (19 litri) che trova spazio in posizione normale, e non ribassata come sull'europea.

Via anche la ruota da 21", in favore di una più stradale e turistica 19". Gli pneumatici vedono dunque misure di 110/80-R19 all'anteiore e 150/70-R17 al posteriore. Si può poi scegliere tra i cerchi a raggi e le ruote a razze in lega leggera. Parlando ancora della ciclistica, abbiamo delle sospensioni Kayaba completamente regolabili, con una forcella Up-Side Down da 43 mm. I freni sono dei J-Juan, da 320 davanti (con pinze radiali) e 260 mm dietro. Non manca il cornering ABS, Ride by-Wire e diverse mappature. A questo si aggiungono il controllo di trazione cornering, il cruise control, e una interessante strumentazione TFT a colori (da 7") con navigatore integrato. Altro? Sì, quick-shift bidirezionale, manopole e sella riscaldabili, luci full led (con DRL), sensori pressione pneumatici e tris di borse di alluminio per la versione Touring, che pesa 248 kg, contro i 231 della Standard. Questa CFMoto 800 MT, promette bene.

Articoli che potrebbero interessarti