Tu sei qui

SBK Assen: Rea vince la SP Race, 2° Rinaldi a tavolino, 3° Razgatlioglu

Jonnhy Rea trionfa con distacco nella SP Race, penalizzate per track limits le due YZF-R1 di Toprak Razgatlioglu e Andrea Locatelli, rispettivamente 2° e 3° sul traguardo. Michael Ruben Rinaldi ne approfitta e sale sul podio

SBK: SBK Assen: Rea vince la SP Race, 2° Rinaldi a tavolino, 3° Razgatlioglu

Share


Ecco i risultati finali della Superpole Race di Superbike: Rea vince davanti a Rinaldi e Toprak con Locatelli che viene retrocesso i quarta posizione per aver pizzicato il verde all'uscita dell'ultima chicane. 

COLPO DI SCENA La direzione gara penalizza Razgatlioglu e Locatelli per essere andati oltre i limiti nel corso della tornata conclusiva. Cambia di conseguenza la top-3 della Superpole Race: Michael Ruben Rinaldi secondo, terzo Toprak, scivola al quarto posto Locatelli. In questa foto si può notare tutta la frustazione del 24enne di Alzano Lombardo, si sarebbe trattato del primissimo podio in SBK.

BANDIERA A SCACCHI Jonnhy Rea conquista la vittoria nella Superpole Race ad Assen! Sul podio anche le due YZF-R1 di Toprak Razgatlioglu e Andrea Locatelli (al miglior risultato in carriera), entrambi abile a beffare nell'ultimo settore della pista il Ducatista Michael Ruben Rinaldi.

10 di 10 Razgatlioglu e Locatelli sono incollati a Rinaldi: si prospetta un duello rovente per il secondo posto.

8 di 10 Locatelli sale in quarta posizione!! Superato Redding, gara fenomale del nostrano. Stando così le cose, sarebbe il miglior risultato in carriera da quando ha esordito in Superbike.

7 di 10 Rea e Rinaldi sono ben distanziati tra loro, dietro scambio di sorpassi e contro-sorpassi tra Razgatlioglu e Redding, alla fine il turco è riuscito a sopravanzare l'inglese per il terzo posto. 

5 di 10 Rischio caduta alla prima curva per Redding!! Bravo l'inglese a salvarla. Nel frattempo, Rea ha preso sette decimi di vantaggio su Rinaldi, mentre Locatelli e Lowes si sono riportati a ridosso delle due Panigale V4-R e di Razgatlioglu. Fantastica rimonta di Sykes: partito 18esimo, adesso è settimo. Bene anche Gerloff, da 19esimo ad ottavo.

3 di 10 Rea infila Rinaldi e si porta al comando delle operazioni! Occhio anche a Redding, le due Panigale V4-R ufficiali sono veramente vicine con Razgatlioglu quarto incomodo. Ottima prestazione fin qui di Andrea Locatelli in quinta posizione, non troppo distante dal turco.

1 di 10 Finiscono a terra in due differenti tratti della pista Michael Van Der Mark e Alvaro Bautista. Finisce in anticipo la loro gara. Davanti, Rinaldi precedere Rea, Redding e Razgatlioglu.

START Partenza a fionda di Michael Ruben Rinaldi dalla quarta casella, infilando sia Jonathan Rea che Toprak Razgatlioglu! Al comando il baluardo Ducati-Aruba.it

11:08 Warm up lap in corso. Fronte gomme: Pirelli SC0 al posteriore per Razgatlioglu e Redding.

11:05 19 piloti per 10 tornate, 45 km la distanza di gara. Tra qualche istante il giro di formazione.

11:00 Non prenderanno parte alla gara Jonas Folger (QUI il pezzo relativo) e Lucas Mahias in virtù della rottura dello scafoide della mano sinistra. Lato meteo, per fortuna il cielo si sta aprendo e le temperature si stanno alzando leggermente. Pista asciutta. Tra 10 minuti lo start!

10:45 Di seguito la griglia di partenza. In virtù dei risultati di Gara 1, Jonnhy Rea si è preso nuovamente la leadership di campionato a quota 206 punti, sette in più sul diretto rivale Toprak Razgatlioglu. Ormai, i giochi-titolo sembrano essere un discorso a due considerate le vicissitudini degli altri concorrenti: Scott Redding, terzo, paga 69 lunghezze dal Cannibale, un'eternità ...

10:40 Amici di GPOne siamo tornati in diretti dal glorioso TT Circuit di Assen! Tra mezz'ora circa lo start della Superpole Race di Superbike che vede partire al palo il vincitore di Gara 1 Jonathan Rea, al suo fianco Toprak Razgatlioglu e Scott Redding, quest'ultimo in cerca di riscatto dopo la caduta di ieri pomeriggio. Ricordiamo che la gara partirà alle 11:10, anziché 11, a causa del ritardo accumulato per pulizia della pista dovuto alla forte pioggia caduta nella notte.

Ben ritrovati in pista ad Assen, in attesa che alle ore 11:10 si alzi il sipario sulla Superpole Race, ovvero la gara sprint della lunghezza di dieci giri. Rea e la Kawasaki partono davanti al gruppo, in virtù del miglior tempo centrato ieri in Superpole, mentre Razgatlioglu e Redding completeranno la prima fila al fianco del Cannibale.

Rispetto al tradizionale ora, la gara sprint inizierà questa volta 10 minuti più tardi a causa del ritardo accumulato per la pulizia della pista per allagamento dovuto alla pioggia della notte. 

Articoli che potrebbero interessarti