Tu sei qui

SBK, BSB Brands Hatch FP3: O’Halloran imprendibile sul bagnato, redivivo Brookes 2°

Jason O’Halloran (Yamaha) al comando nella terza sessione di libere del BSB a Brands Hatch. In condizioni di scarsa aderenza bene le Ducati con Josh Brookes, 2°, e il capo-classifica Christian Iddon, 3°. Ryo Mizuno (Honda) alza bandiera bianca. Alle 12:45 le qualifiche

SBK: BSB Brands Hatch FP3: O’Halloran imprendibile sul bagnato, redivivo Brookes 2°

Share


Questa mattina, piloti e squadre del British Superbike si sono svegliati in un clima prettamente d’oltremanica: freddo, cielo nuvoloso, qualche goccia di pioggia e pista umida. Ieri lo avevamo preannunciato, alla fine “Giove Pluvio” ha fatto capolino sul glorioso tracciato di Brands Hatch, sede del terzo degli undici round 2021 previsti da calendario. Con queste prerogative, i 27 partenti del BSB sono scesi in azione per la terza sessione di prove libere che ha premiato (di nuovo) le abilità da anfibio di Jason O’Halloran, incisivo e costante sul ritmo, in cui non sono mancate le sorprese, a cominciare dal pimpante Josh Brookes.

O'Halloran si conferma, bene le Ducati

Già competitivo sull’asciutto, il baluardo McAMS Yamaha ha voluto ribadire il proprio potenziale anche in condizioni di scarsa aderenza. Tutt’uno in sella alla YZF-R1, ha abbassato i personali crono fino al definitivo 1’36”202, in parallelo al progressivo asciugamento dell’asfalto. Se il nome di O’Show in cima al monitor dei tempi non è una novità, ha destato un certo interesse vedere (finalmente) nelle zone nobili della classifica il Campione in carica Josh Brookes (VisionTrack PBM Ducati), secondo a 293 millesimi, apparentemente più a suo agio con le coperture Pirelli rain. Terzo il team-mate nonché leader di campionato Christian Iddon, a dimostrazione della bontà della Panigale V4-R sul bagnato.

Aumentano i distacchi

I primi tre della FP3 ha mostrato un passo leggermente migliore della concorrenza, infatti, il gap di Andrew Irwin (SYNETIQ BMW by TAS Racing) in quarta posizione sale a 940 millesimi, a precedere Lee Jackson (FS-3 Racing Kawasaki) e Danny Kent (Buildbase Suzuki). Settimo Tarran Mackenzie (McAMS Yamaha), staccato di oltre un secondo dal compagno di squadra, mentre hanno concluso in ottava e nona posizione Tommy Bridewell (Oxford Racing MotoRapido Ducati) e Danny Buchan (SYNETIQ BMW by TAS Racing), i quali annoverano rispettivamente soltanto quattro e cinque giri all’attivo. 

Mizuno KO

Ryo Mizuno in azione sulla Fireblade vestita con i colori HRC nel venerdì di Brands Hatch

La top-10 è stata completata dalla CBR 1000 RR-R di Glenn Irwin, in ripresa a livello fisico posteriormente alla positività al COVID-19 nei mesi antecedenti. Tuttavia, in casa Honda Racing UK ha dovuto arrendersi Ryo Mizuno: troppo forte il dolore alla mano destra in seguito alla caduta nella FP1, la speranza del giapponese è di rientrare la prossima settimana in quel di Thruxton.

Meteo permettendo, i protagonisti del British Superbike torneranno a girare sui saliscendi di Brands Hatch alle 12:45 (orario italiano) in occasione della “Superpicks Qualifying”, dove baluardi del calibro di Josh Brookes, Rory Skinner e Xavi Forés dovranno passare dalla Q1.

RISULTATI FP3:

Articoli che potrebbero interessarti