Tu sei qui

SBK, CIV SS300: Si separano le strade di Nicola Gianico e CM Racing

Separazione consensuale tra la squadra di Alessio Cavaliere e Nicola Gianico, tra due settimane nel round di Misano sarà presente il solo Gabriele Valentino

SBK: CIV SS300: Si separano le strade di Nicola Gianico e CM Racing

Share


Si è concluso anzitempo il rapporto di collaborazione tra il Team CM Racing e Nicola Gianico. A circa due settimane dal quarto appuntamento del Campionato Italiano Velocità 2021 al Misano World Circuit Marco Simoncelli, lo scorso week-end è giunta l'ufficializzazione dell'interruzione consensuale del rapporto da parte di entrambi, impegnati sinora nel contesto del CIV SuperSport 300 con risultati al di sotto delle aspettative.

Giovane di belle speranze, la passata stagione si era messo in mostra sotto le insegne ProGP Racing. Condizionata e rivoluzionata complice l'emergenza COVID-19, nelle otto contese del 2020 il 19enne aveva ben impressionato centrando quattro top-10 di cui un ottavo posto quale miglior piazzamento. Ingaggiato nell'inverno dalla compagine detentrice del titolo, CM Racing, nel tentativo di proseguire il personale percorso di maturazione, tuttavia, nella prima metà del 2021 ha faticato più del previsto: qualche caduta, quasi sempre costretto a partire dalle retrovie, senza andare oltre la 17esima posizione in gara.

In attesa di comprendere gli scenari futuri di Gianico, di conseguenza il CM Racing si presenterà al quarto round del campionato italiano (in data 31 luglio-1 agosto prossimi) con il solo Gabriele Valentino, mantenendo al contempo immutato l’impegno nella Women’s European Cup insieme a Sara Sanchez.

Interrompere una collaborazione prima del termine prefissato è sempre un peccato, ma la comunità di intenti tra la squadra e Nicola ha agevolato il tutto - ha dichiarato il team manager Alessio Cavaliere - voglio ringraziare sentitamente Gianico per il lavoro fatto in questi mesi nei nostri confronti, a prescindere da quanto possano raccontare le classifiche, gli auguro un proseguo di carriera denso di soddisfazioni. Ora per il CM Racing Team è tempo di guardare avanti, alle innumerevoli sfide che ci attendono sui campi di gara di tutto il mondo”.

Articoli che potrebbero interessarti