Tu sei qui

SBK, F.C.C. TSR Honda vince la 12 Ore di Estoril EWC: Kawasaki leader nel mondiale

Due cadute per Yoshimura Suzuki, che chiude solo 17°, mentre la Kawasaki SRC butta la vittoria nel finale. Roberto Rolfo chiude 5° assoluto con il Team Moto Ain

SBK: F.C.C. TSR Honda vince la 12 Ore di Estoril EWC: Kawasaki leader nel mondiale

Share


Dopo una maratona di 12 ore ricca di colpi di scena, è il Team F.C.C TSR Honda France a conquistare la vittoria ad Estoril, battendo la Kawasaki di Webike SRC e il Team BMW Motorrad World Endurance. 

F.C.C. TSR Honda France ha vinto dopo una gara incredibile con una mezz'ora finale da brivido. Josh Hook, Yuki Takahashi e Mike di Meglio hanno preceduto Jérémy Guarnoni, Erwan Nigon e David Checa per Webike SRC Kawasaki France Trickstar e Javier Forés, Markus Reiterberger e Kenny Foray per BMW Motorrad World Endurance Team. Meno di un secondo al traguardo tra queste ultime due squadre.

Il secondo gradino podio permette a Webike SRC Kawasaki France Trickstar di andare in cima alla classifica del FIM EWC 2021.  A pochi minuti dalla fine, VRD Igol Experiences era in lizza per il podio, ma un piccolo errore a pochi giri dalla fine ha lasciato Florian Alt, Florian Marino e Nico Terol ai piedi del podio. Grazie a un superbo finale di gara, la Moto Ain (Randy de Puniet, Robin Mulhauser e Roberto Rolfo) ha ottenuto il 5° posto dopo aver vissuto un momento difficile nelle prove. 

La prima Superstock e 6° assoluta, BMRT 3D Maxxess Nevers, ha preceduto due squadre EWC - ERC Endurance-Ducati, 7° nonostante una caduta, e Bolliger Team Switzerland, che ha concluso 8°. 

12 Ore di follia ad Estoril, con continui colpi di scena

Gli appassionati di endurance non dimenticheranno in fretta la 12 Ore di Estoril del 2021. I favoriti erano in testa alla partenza prima che gli eventi ribaltassero le cose. Sotto la pressione dei loro rivali, i leader sono caduti uno dopo l'altro. I leader della gara BMW Motorrad World Endurance Team, Yoshimura SERT Motul e poi YART-Yamaha Official EWC Team sono caduti prima di arrivare a metà gara. Verso la fine della gara, quando Webike SRC Kawasaki France Trickstar sembrava essere saldamente al comando, hanno finito il carburante e sono stati così privati di una vittoria a 1 ora e 30 dal traguardo. Tra le squadre di testa che sono state sfortunate durante la gara, YART-Yamaha Official EWC Team è finito 10° dopo il loro incidente. 

Yoshimura SERT Motul ha chiudo 17°. Un secondo incidente dopo la scivolata di Guintoli ha impedito al team Suzuki di tornare nel gruppo di testa. Xavier Simeon in sella alla Suzuki ufficiale si è scontrato con Morgan Berchet (Tati Team Beringer Racing) mentre un doppiato si stava avvicinando.

Morgan Berchet, che è andato a dare una mano a Xavier Simeon, stordito dalla sua caduta, è stato premiato con il Anthony Delhalle EWC Spirit Trophy per il suo gesto. Il Tati Team Beringer Racing era 4° a quel punto e in grado di rivendicare un podio.

BMRT 3D Maxxess Nevers vince in Superstock

Anche la classe Superstock ha dato spettacolo. Sesto assoluto e vincitore della Superstock, BMRT 3D Maxxess Nevers (Kawasaki) ha vinto dopo un lungo duello con National Motos. La battaglia è finita quando la Honda National Motos ha finito il carburante. National Motos ha mantenuto il 2 ° posto in Superstock davanti al Team 18 Sapeurs-Pompiers CMS Motostore (Yamaha), che era 3 ° dopo una fantastica risalita dopo un incidente all'inizio. Il Team 33 Louit April Moto e Slider Endurance hanno completato la Top 5 in Superstock al traguardo della 12 Ore di Estoril.

Articoli che potrebbero interessarti