Tu sei qui

SBK, BSB Knockhill FP2: Buchan si conferma, impressiona Skinner, Brookes in Q1

Danny Buchan (BMW) ancora il più veloce al termine della seconda sessione di libere del BSB a Knockhill. Secondo Jason O'Halloran (Yamaha), terzo il rookie Rory Skinner (Kawasaki). Dovrà passare dalla Q1 il Campione 2020 Josh Brookes (Ducati), soltanto 13esimo

SBK: BSB Knockhill FP2: Buchan si conferma, impressiona Skinner, Brookes in Q1

Share


Viene definito un "mega PracticeQualiRace Saturday". Ebbene si perché, in via del tutto eccezionale, il fine settimana del British Superbike a Knockhill è stato spalmato tra sabato e domenica per far fronte alle direttive adottate dal governo locale. Se squadre e piloti sono costretti a fare gli straordinari in virtù dei due turni di prove, qualifiche e Gara 1 compressi nell'arco di 24 ore, Danny Buchan non sembra assolutamente risentire lo stravolgimento della tabella di marcia, tanto da essersi confermarto il più veloce anche al termine della seconda sessione di prove libere. In puro stile BSB, non sono di certo mancati gli spunti d'interesse e le soprese, con un inaspettato (o quasi..) Rory Skinner nelle zone alte della classifica, 19 piloti racchiusi in appena un secondo e Josh Brookes costretto a passare dalla Q1.

Buchan primeggia

Reduce da un altalenante avvio di stagione in quel di Oulton Park sulla nuova M1000RR e già in testa nella FP1 su riferimenti-record (QUI il pezzo relativo), il portacolori SYNETIQ BMW by TAS Racing ha limato ulteriormente il proprio best lap fermando il cronometro sul 47"376, a conferma dell'ottimo feeling con l'impianto ubicato nei pressi di Edimburgo dove nel 2019 ottenne il successo numero uno in carriera. Un gran bel viaggiare, anche se l'attuale leader di campionato Jason O'Halloran (McAMS Yamaha) non si è fatto intimorire, concludendo in seconda posizione a soli 42 millesimi dal rivale. Entrambi hanno messo in mostra un interessente ritmo sul '47 alto/48' basso e nel week-end saranno senz'altro della partita.

Ecco Skinner

Rory Skinner a bordo della Ninja ZX-10RR #69 nei cambi di direzione di Knockhill

Al debutto nella top class della terra d'Albione dopo aver dominato la British SuperSport 600, oltretutto con prestazioni incoraggianti nel precedente appuntamento del Cheshire, l'aria di casa ha decisamente galvanizzato il baby Rory Skinner: idolo scozzese, ha centrato una fantastica terza posizione in 47"595, alle spalle dei soli Buchan e O'Halloran. Certo, si tratta della FP2, ma il talentuoso classe 2001 (!!) sta mostrando a tutti di che pasta sia fatto in sella alla Ninja ZX-10RR di ultima generazione di FS-3 Racing.

Brookes in Q1

Da quest'anno la FP2 gioca un ruolo di vitale importanza ai fini della inedita "Superpicks Qualifying", divisa in due turni da 12 minuti ciascuno dove i primi 12 piloti della combinata di libere accedono direttamente alla decisiva Q2. In tal senso, sono riusciti ad assicurarsi un posto al suo interno: Danny Kent (Buildbase Suzuki), quarto, a precedere Christian Iddon (VisionTrack PBM Ducati), Tarran Mackenzie (McAMS Yamaha), Bradley Ray (Rich Energy OMG Racing BMW), Peter Hickman (FHO Racing BMW), Glenn Irwin (Honda Racing UK), Lee Jackson (FS-3 Racing Kawasaki), Tommy Bridewell (Oxford Racing MotoRapido) e Ryan Vickers (RAF Regular & Reserve). In questa speciale graduatoria non figura il Campione in carica Josh Brookes (VisionTrack PBM Ducati), ancora non incisivo come accaduto nel precedente round, addirittura 13esimo e costretto a passare dalla tagliola della Q1 per appena cinque millesimi. Fra i vari, discorso analogo per quanto concerne Andrew Irwin, Kyle Ryde e Gino Rea.

I protagonisti del British Superbike torneranno in azione dalle 15:15 (orario italiano) per la qualifica Q1+Q2, la quale deciderà le sorti della griglia di partenza di Gara 1, in programma nel pomeriggio alle 17:30.

RISULTATI FP2:

COMBINATA:

Articoli che potrebbero interessarti