Tu sei qui

LiveWire ONE, senza logo Harley-Davidson costa 10.000 dollari in meno

LiveWire, il nuovo marchio di moto elettriche nato dallo spin-off di Harley-Davidson, ha presentato il suo primo modello chiamato LiveWire One

Iscriviti al nostro canale YouTube

Share


Harley-Davidson aveva comunicato la scissione la produzione di moto elettriche dal resto dell'azienda, creando LvieWire, una società a parte dedicata. Ora la presentazione del primo modello con caratteristiche inattese.

NESSUNA SORPRESA. O QUASI

Presentata la LiveWire One, la prima moto elettrica del brand nato dalla scissione da Harley-Davidson. Il modello non presenta differenza con la LiveWire nata sotto il bar and shield di Milwaukee, ad eccezione della colorazione: due le colorazioni disponibili, nero e bianco. Quindi non più nel tipico arancione, color ufficiale della Motor Co.

La scissione da Harley-Davidson viene evidenziata anche dalla mancanza di qualsiasi riferimento sulla moto: nessun logo H-D, solo la scritta LiveWire sul serbatoio. Come dire, non è (più) una Harley ma una LiveWire, un taglio netto con il suo recente passato.
Infine, il prezzo: pur riprendendo le caratteristiche della moto elettrica lanciata nel 2019, la LiveWire One costa un terzo in meno ovvero 21.990 dollari che, al cambio attuale, fanno circa 18.500 euro. Facendo le dovute proporzioni con il listino attuale in Italia di Harley-Davidson (34.000 euro), si potrebbe ipotizzare una riduzione di circa 10 mila euro in un futuro, se tale taglio per la LiveWire One verrà adottato anche sul mercato europeo.

LE ALTRE CIFRE

Per quanto riguarda le caratteristiche tecniche della LiveWire, non ci sono variazioni: confermate la potenza di 104 CV, la velocità massima di 177 km/h, un'accelerazione 0-100 orari in poco più di 3 secondi e l'autonomia di 234 km (stile di guida a parte). Confermate anche tutte le altre quote come il peso, di 254 kg in ordine di marcia, la lunghezza di 2.136 mm e i tempi di ricarica, che sono di 40 minuti da 0 all'80% e di un'ora per una ricarica completa da zero (leggi qui la nostra prova)

Negli USA, la moto elettrica LiveWire One è attesa al debutto il 18 luglio in California, lo Stato più ecologista degli States, in occasione dell'IMS Outdoor dove sarà anche possibile provarla su strada. Per il momento, ci sono 12 rivenditori in tutti gli Stati, concentrati in California, New York e Texas, ma LiveWire prevede di aprire ulteriori sedi nell'autunno del 2021. Sarà disponibile anche negli altri Paesi del mondo? L'intenzione è quella, ma dal 2022 e sul sito di LiveWire si possono ricevere tutti gli aggiornamenti compilando un form.

Articoli che potrebbero interessarti