Tu sei qui

Aprilia RS 250 Reggiani Replica: in USA vale 15.000 dollari

L'esemplare del 1995 è uno dei 500 prodotti in omaggio al pilota ufficiale Aprilia Loris Reggiani, ritiratosi dai Gran Premi nel 1995

Iscriviti al nostro canale YouTube

Share


Incredibile occasione per acquistare l'asta un pezzo di storia di Aprilia: questa moto da corsa a due tempi è stata realizzata da Aprilia utilizzando materiali all'avanguardia per spingersi oltre il limite delle prestazioni nella classe 250 cc.

FASCINO INTRAMONTABILE

Poche moto come riescono a suscitare emozioni come la due tempi Aprilia RS250. Quella di Loris Reggiani con la casa veneta è una storia durata undici anni: dal 1985 al 1995 infatti il pilota forlivese ha corso in classe 250 del Motomondiale con i colori di Aprilia, quelli che caratterizzano la versione Replica della RS250, prodotta in edizione limitata di 500 unità in segno di riconoscenza per il pilota che nel 1987 ottenne per Aprilia la prima vittoria di una lunga serie. La RS250 per il tempo era una moto all'avanguardia, dotata di una struttura mista in alluminio e magnesio che la rendevano leggera (137 kg).

Il motore con funzione portante è un bicilindrico da 249 cc derivato da quello della Suzuki RGV Gamma 250, rivisitato per ottenere più potenza agli alti giri per un massimo di 72,5 CV e 40 Nm. La storia della RS250 è un po' curiosa, perché Aprilia decise di lanciarla sul mercato mentre invece le giapponesi (ricorderete le Honda NSR, le Suzuki RGV Gamma e RGV R e Yamaha TZR) sospendevano la produzione delle quarto di litro. Ivano Beggio al contrario decise di scommettere su questa cilindrata e i risultati gli diedero ragione. Le quote del telaio a doppia trave diagonale in alluminio, l'impianto frenante anteriore dotato di doppio disco, le forcelle a steli rovesciati regolabili e il motore performante, ne hanno fatto una delle moto di culto degli anni novanta.

LA MOTO ALL'ASTA

L'esemplare della Aprilia RS250 Replica Loris Reggiani all'asta ha subito alcuni interventi conservativi, come per esempio la sostituzione della manovella e dei pistoni, delle candele e delle valvole, la lucidatura delle testate dei cilindri. Le modifiche consistono in un sistema di scarico Jolly Moto GP con terminali Arrow in fibra di carbonio, dischi freno anteriori BrakeTech, un tachimetro GPS, un monoammortizzatore Penske Racng, una forcella a steli rovesciati da 40 mm di una RS250 Cup del 1999 e ruota anteriore da 17” di una RS250 MK II compatibile con la strumentazione originale, che è inclusa come tutti gli altri pezzi. L'attuale proprietario della RS250 Replica, acquistata solamente l'anno scorso, ha percorso poco più di 155 km anche se non è presente alcun contachilometri e il chilometraggio totale non è noto. La vendita termina tra poche ore e, al momento, la Aprilia RS250 Replica Reggiani è quotata 15.000 dollari.

 

Fonte: Bring a Trailer

Articoli che potrebbero interessarti