Tu sei qui

Kymco People S 2022, ruota alta all’insegna del rinnovamento

Kymco People S 50, 125i ABS evolvono nelle prestazioni e nello stile e arriva anche il 200i ABS. Ecco tutti i dettagli

Moto - Scooter: Kymco People S 2022, ruota alta all’insegna del rinnovamento

Share


Kymco People S è uno dei nomi più famosi del brand di Taiwan, che ha saputo ricavarsi uno spazio di tutto rispetto anche nel mercato italiano anche grazie ai suoi ruota alta. Si parla al plurale perché la famiglia People è ora non solo nei classici modelli 50 4T e 125i ABS, ma anche nel nuovo 200i ABS, che prende il posto del 150i ABS. Tutti i componenti della famiglia sono omologati Euro 5.

Il percorso evolutivo si fa notare a prima vista: il faro anteriore full LED si rinnova completamente, aumentando dimensioni e abbandonando le classiche piccole bocchette sagomate che lasciano ora spazio a un nuovo design dalla luminosità maggiorata. Cambiano anche alcuni dettagli stilistici, come gli sticker di denominazione del modello, prima antracite opachi e ora dark crome e la sella in pelle full black.

Design da cittadino

La sella su due livelli è alta solo 78 cm da terra ed è comoda ed ergonomica sia per il pilota sia per il passeggero seduto al posteriore. Il bauletto da 33 litri in tinta con la carrozzeria, il parabrezza, il paramani e la doppia presa USB presente sia nel collo del copri manubrio sia nel vano sottosella rimangono parte della dotazione di serie. Nel retroscudo invece sono presenti un ulteriore vano porta oggetti munito del suo coperchio e un gancio di fissaggio e trasporto di eventuali borse, che non smentiscono, grazie anche all’ ampia pedana piatta, l’elevata capacità di carico di tutti i People S. La strumentazione rimane digitale e multifunzione con tachimetro, contagiri, contachilometri totale e parziale, indicatore livello carburante, voltaggio batteria e spia presa USB.

Ciclistica da commuter

I People S montano cerchi da 16” all’ anteriore e 14” al posteriore in lega leggera a razze sdoppiate e  pneumatici di 100/80-16 all’ anteriore e 120/80-14 al posteriore, mentre la frenata varia a seconda delle cilindrate: il People S 50 4T ha freno anteriore a disco e posteriore a tamburo di diametro rispettivamente di 260 mm e 130 mm, mentre i People S 125i e 200i hanno sistema ABS a doppio canale con pinze a due pistoni sia all’ anteriore sia al posteriore e dischi rispettivamente di 260 mm e 240 mm.

Arriva il 200 cc, la famiglia cresce

Il motore monocilindrico 4 tempi raffreddato ad aria rimane invariato per tutta la gamma, mentre la conformità Euro 5 cambia consumi ed emissioni: People S 50i emette 50 g/km di CO2 con un consumo di 48 km/l mentre People S 125i 62g/km con un consumo dichiarato di 37 km/l. La motoristica del nuovo 200i è, invece, tutta da scoprire: potenza e coppia massime rispettivamente di 10,8 kW (14,7 CV) a 8.500 giri/min e di 13,5 Nm a 6.500 giri/min vanno a sostituire e migliorare i precedenti valori di10,3 kW (14 CV)  e 12,0 Nm a 7.000 giri/min, il tutto grazie alla nuova cilindrata da 163 cc, al posto della precedente 150. Il People S 200i, oltre a rispettare l' ambiente grazie alla riduzione delle emissioni a 62 g/km da 68 g/km della versione 125i, permette di raggiungere comodamente i 105 km/h contro i 95 km/h e diminuisce i consumi assicurando i 37 km/l al posto dei precedenti 33 km/l.

Prezzi, colori e accessori

Il piccolo People S 50 4T si guida con patente AM ed è disponibile nel colore antracite scais opaco presso i rivenditori al prezzo di listino € 2.590 f.c., la versione 125i ABS si guida, invece, con patente  A1-B ed è disponibile in ben quattro diverse colorazioni: antracite scais opaco, blu garda, grigio dossena e marrone crone opaco al prezzo di listino di € 2.990,00 f.c. Il nuovo People S 200i ABS, infine, necessita di patente A2 ed è disponibile negli stessi colori del 125i  al prezzo di listino di € 3.090,00 f.c.

Articoli che potrebbero interessarti