Tu sei qui

SBK, Rinaldi: “Non posso vincere due gare e finire dietro come oggi”

“Sono arrivato fiducioso a Donington, ma no ho potuto guidare la Ducati come volevo. Qualcosa non sta funzionando e dobbiamo capire cosa”

SBK: Rinaldi: “Non posso vincere due gare e finire dietro come oggi”

Share


A Misano è stato il protagonista indiscusso, a Donington invece si è spento. Stiamo parlando di Michael Rinaldi, autore di un sabato da dimenticare, che lo ha visto chiudere Gara 1 in 12^ posizione a quasi un minuto dalla vetta.

Da parte del romagnolo c’è tanta insoddisfazione e delusione, dal momento che le sue ambizioni erano ben altre nel Regno Unito.

“Quella di oggi è stata una gara al di sotto delle aspettative – ha detto - dopo il weekend di Misano mi aspettavo molto di più, invece oggi non riuscivo a guidare. Dobbiamo capire perché in certe condizioni fatichiamo così tanto come accaduto”.

Dubbi e interrogativi attanagliano l’alfiere Aruba.
“C’è qualcosa che non funziona, dato che non posso vincere due gare come a Misano e poi finire dietro come accaduto oggi. Prima di venire qua ero fiducioso, ma purtroppo non sono riuscito  a guidare come volevo la Ducati. I commenti sono gli stessi della prima gara ad Aragon”.

Articoli che potrebbero interessarti