Tu sei qui

Il futuro di Dovizioso passa dal Mondiale Motocross a Maggiora con Cairoli

Nel weekend andrà in scena la tappa tricolore della MXGP e Andrea è il grande atteso per una parata in sella alla Yamaha, assente invece Petrucci

News: Il futuro di Dovizioso passa dal Mondiale Motocross a Maggiora con Cairoli

Share


Maggiora si prepara ad ospitare il Mondiale Motocross cinque anni dopo il Trofeo delle Nazioni del 2016. Sul tracciato novarese non manca l’attesa per vedere in azione i protagonisti della MXGP, tra questi anche Tony Cairoli, reduce dal successo della scorsa settimana in Gran Bretagna.

La tappa tricolore è considerata come uno degli appuntamenti clou in calendario, di conseguenza Maggiora ha voluto fare le cose in grande. Nella giornata di domenica, poco prima del via delle gare, ci sarà infatti una parata che vedrà in azione i grandi campioni del passato come Alex Puzar, Michele Rinaldi e Alessio Chiodi.

Tra questi anche un ospite d’eccezione, ovvero Andrea Dovizioso (presente con la sua Yamaha), uno di quelli a cui la passione per il cross scorre nelle vene. Proprio il forlivese era stato ospite a Maggiora lo scorso 9 aprile, in attesa di salire poi in sella all’Aprilia per i test di Jerez. In quell’occasione Dovi ci disse: “Amo il motocross e questo mondo, mi piacerebbe molto esserci per la gara del Mondiale, dato che sarebbe bellissimo”.

Andrea è stato quindi accontentato in un momento dell’anno dove il suo nome è al centro del mercato, ancora di più dopo l'addio di Vinales a Yamaha. Fino a pochi giorni fa si è infatti parlato di lui riguardo l’eventuale ritorno in MotoGP con Aprilia, anche se ora il principale indiziato pare essere Maverick. A proposito di MotoGP, a Maggiora sarebbe dovuto venire anche Danilo Petrucci, ma il pilota di Terni ha dovuto declinare con dispiacere l’invito causa motivi personali.

Articoli che potrebbero interessarti