Tu sei qui

MotoGP, Marquez parla da leader e sprona Honda: "Non voglio fermarmi qui"

IL VIDEO DEL DIETRO LE QUINTE - Dopo la vittoria al Sachsenring, Marc ha spronato i suoi uomini: "avevo detto a Kuwata che saremo tornati al top"

MotoGP: Marquez parla da leader e sprona Honda: "Non voglio fermarmi qui"

Share


Marc Marquez è l’uomo fondamentale per la Honda in MotoGP e questa non è una novità. Quello che ha fatto in pista dal suo primo anno nella classe regina è stato straordinario e nel 2020, senza di lui, il colosso giapponese ha raccolto poco o nulla. Al Sachsenring non è solo tornato a vincere, ma anche a fare vincere la RC213V impantanata in una crisi nera.

Il campione spagnolo non è un semplice pilota, ma si è ritagliato un ruolo da leader nella squadra. Dorna ha pubblicato un video che mostra un interessante dietro le quinte del GP di Germania quando, finita la gara ed espletati i doveri con i media, è tornato al box per godersi i festeggiamenti con i suoi uomini. In quel momento, Marc ha tenuto un breve ma intenso discorso motivazionale, da vero capo, in cui ha spronato tutti a continuare a lavorare, assicurando che lui farà lo stesso.

Grazie a tutti, so che avete passano tutti dei momenti difficili, ma se continueremo a lavorare dovremo solo crederci -  le sue parole - Ho scritto a Kuwata prima di Portimao che saremmo tornati al top, questo è il primo passo e non voglio fermarmi qui. So che siamo in una situazione difficili ma insieme con Honda, con HRC e tutto questo gruppo di persone torneremo al top, che significa lottare per il campionato”.

Marquez è pronto alla sfida e sa che la sua squadra è con lui. Deve solo sistemare fisico e moto, poi potrà tornare a fare quello che gli riesce meglio: vincere.

Articoli che potrebbero interessarti