Tu sei qui

AJS Porcupine da 300.000 € all'asta fa impallidire RC30 e Ducati MHR

La casa d'aste Bonhams la propone dal 2 al 4 luglio insieme ad altri 811 lotti tra moto di valore, accessori, ricambi e memorabilia

Moto - News: AJS Porcupine da 300.000 € all'asta fa impallidire RC30 e Ducati MHR

Share


Bonhams. Serve aggiungere altro? Gli appassionati sanno che la rinomata casa d'aste propone dei pezzi mostruosamente belli. La prossima avverrà il 2, il 3 ed il 4 luglio prossimi. Certo, preparate i soldoni, quelli veri, perché ci sono delle moto che valgono cifre con cinque zeri. Sicuramente quella che più cattura l'attenzione è la AJS Porcupine, moto che vedrà una base d'asta di 300.000 euro. Con lei, la Vincent-HRD Serie B Black Shadow, che parte da circa 100.000 euro, così come la solita Brough Superior del 1940, che viaggia su cifre da 75.000 euro.

Andando a spulciare sul sito di Bonhams, scopriremo poi altre bellezze, come la Excelsior 250cc da 40.000 euro, una Ducati 864 Mike Hailwood Replica da 30.000 euro e addirittura una Rudge 500cc del 1933 da Speedway con cifre a partire da 20.000 euro circa. Tantissime le Norton, le Ariel, moltissime vecchie Triumph, ma anche un sidecar, firmato Kleener. Non mancano altre AJS, Matchless, Sunbeam, Jawa... Abbiamo poi le italiane, con Ducati 160cc Monza Junior, Benelli 250cc Quattro, una Moto Guzzi V35, Daytona RS e 1100 Sport Corsa, una Bimota SB6, così come una MV Agusta 750S del 1973 sui 100.000 euro... Ed ancora, Douglas, Greeves, Royal Enfield, Zundapp, Vincent, BSA...

Non mancano poi moto giapponesi, con Honda che la fa da padrona con Gold Wing, CBR1000F dell'89, una VFR750 RC30 del 1989 o una VFR750 RC36 del 1990, una CBR600F del 1995, un VF500FII dell'85 e molto altro ancora. Segnaliamo poi una Yamaha FZR600 del 1989, ma in ogni caso, degli 811 lotti fanno parte anche accessori, ricambi e memorabilia. Ricordate che per partecipare all'asta, bisogna aggiungere al prezzo di vendita le commissioni, le tasse e gli oneri accessori per trasporto e quant'altro. Valutate bene dunque la cosa, senza considerare che le moto devono essere complete di documenti, chiavi e quant'altro... numero del telaio incluso.

Articoli che potrebbero interessarti