Tu sei qui

Lamborghini Huracán Evo Follow Me: a Bologna sfreccia con gli aerei

Basteranno i 640 CV dell'auto della Casa di Sant'Agata Bolognese per star dietro agli aerei?

Auto - News: Lamborghini Huracán Evo Follow Me: a Bologna sfreccia con gli aerei

Share


Automobili Lamborghini rinnova per la settima volta la collaborazione con l’Aeroporto Guglielmo Marconi di Bologna e consegna una nuova vettura "Follow Me", una Huracán Evo, che guiderà gli aerei in arrivo ed in partenza verso il piazzale di sosta e la via di rullaggio fino al 7 gennaio 2022.

La Huracán Evo Follow Me, supersportiva dal motore V10 aspirato da 5,2 litri e 640 CV, è caratterizzata da una livrea appositamente disegnata dal Centro Stile Lamborghini. Sulla base Verde Turbine Matt emerge la grafica a scacchi Arancione Matt che ricorda i mezzi operativi delle aree di manovra degli aeroplani. A completare gli esterni la scritta “Follow Me in Our Beautiful Country” sottolineata dal tricolore italiano. La vettura è inoltre dotata dei lampeggianti di segnalazione e radio collegata con la Torre di Controllo dell’Aeroporto.

Tanto per curiosità, ci viene in mente la Maserati Ghibli SQ4 attrezzata con i colori di Lugano Airport, così come una Audi R8 presso l'Hanover Airport. Se dunque avrete occasione di essere inseguiti, o avere una di queste supercar "farvi strada" mentre siete sull'aereo, state tranquilli, non è la navetta che vi porterà a ritirare i bagagli!

Articoli che potrebbero interessarti