Tu sei qui

MotoGP, Vinales padrone del venerdì di Assen: paura per Marquez, volo spaventoso

La pioggia consente a Vinales di restare leader su Pol Espargarò. Oliveira migliora ed è 3°. Marc Marquez fa un high side pericolosissimo, ma per fortuna senza conseguenze. Petrucci in Q2, Rossi no

MotoGP: Vinales padrone del venerdì di Assen: paura per Marquez, volo spaventoso

Share


15:05 - Termina qui la nostra cronaca LIVE della FP2 MotoGP ad Assen, grazie per averla seguita con noi. Restate sintonizzati su GPOne per le dichiarazioni dei protagonisti dal paddock e non dimenticate l'appuntamento con il nostro Bar Sport di stasera alle 21. Stay Tuned!

15:00 - Resta dunque Maverick Vinales il migliore in questo venerdì di Assen. Lo spagnolo sfrutta il miglior tempo di stamattina per prendersi anche la FP2 davanti a Pol Espargarò, che a sua volta non è riuscito a limare i limiti della FP1. Oliveira ha invece fatto un bel balzo in avanti chiudendo terzo la giornata, davanti a Quartararo ed Alex Rins. 

Sesto tempo per Marc Marquez, incappato in un bruttissimo High Side mentre seguiva Joan Mir da vicino. Per fortuna nessuna conseguenza, ma le immagini sono state davvero spaventose all'inizio. Chiudono la lista dei dieci qualificati alla Q2, almeno per il momento, Mir, Zarco, Petrucci ed Aleix Espargarò con l'Aprilia. 

Male le Ducati Factory, con Miller 12° mentre Bagnaia chiude in 14a posizione. Due risultati senza dubbio negativi per la Casa di Borgo Panigale, anche considerando che i rookie appaiono tutti un po' in difficoltà, con Martìn 15°, mentre Bastianini e Marini sono rispettivamente 20° e 21°. Male anche Valentino Rossi, che chiude il venerdì di Assen in 17a posizione. 

14:54 - Bandiera a scacchi sulla seconda sessione di prove libere ad Assen, con Vinales che resta leader della combinata grazie ai tempi segnati stamattina. Questa la classifica

14:52 - Molta attività in pista in questa fase, con quasi tutti i piloti che stanno saggiando l'asfalto bagnato. Marc Marquez non è rientrato, forse preferisce evitare rischi in una fase in cui sarebbe in ogni caso impossibile migliorare. Nella combinata Marc adesso è 6° e qualificato alla Q2. 

14:48 - Situazione non proprio esaltante per la Ducati, che al momento ha il solo Zarco in Q2. Nella combinata Miller resta 12° e Bagnaia 14°. Resta confinato in ultima posizione della combinata anche Garret Gerloff, ma è difficile pretendere qualcosa in più dall'americano. 

14:46 - Non è ancora rientrato in pista Marc Marquez, che a questo punto potrebbe anche non risalire in sella alla Honda quando mancano appena 7 minuti alla bandiera a scacchi e la pioggia sta continuando a bagnare l'asfalto. 

14:44- Riprende l'attività in pista, con alcuni piloti che hanno deciso di entrare a sperimentare l'asfalto bagnato di Assen. In pista anche Vinales, che continua ad essere leader incontrastato della sessione.  

14:40 - Niente da fare, difficile rivedere azione in pista. La pioggia sta cadendo in modo abbondante. A questo punto la lista dei dieci qualificati alla Q2, almeno per adesso, appare inattaccabile ed è questa:

14:38 - Bello rivedere i tifosi sugli spalti di Assen, peccato siano costretti ad utilizzare l'ombrello ed in questa fase anche a non vedere alcuna azione in pista. 

14:35 - La pioggia non accenna a diminuire, mancano adesso 18 minuti al termine di una sessione troncata prima del tempo dal maltempo. 

14:32 - I tecnici lavorano nei box, magari provando a modificare l'assetto delle moto per far entrare i piloti anche in condizioni di bagnato. La possibilità che il GP si corra sotto la pioggia è abbastanza concreta ad Assen in questo periodo dell'anno. 

14:30 - Dal passo mostrato mentre rientra ai box, si direbbe che Marquez stia bene. Probabilmente lo rivedremo in sella prima della bandiera a scacchi della FP2. 

14:28 - La pioggia sta rovinando i piani dei piloti, il solo Bagnaia sta girando in questo momento. Questa la classifica ormai cristallizzata.

14:27 - Anche Pol Espargarò vittima di una caduta meno cruenta di quella di Marquez. Queste le immagini

14:26 - I replay confermano il volo spaventoso di Marquez. 

14:24 - In questo momento sembra ci sia una certa quantità di pioggia che sta bagnando l'asfalto, i piloti non possono migliorare e stanno rientrando ai box. Forse Marquez è stato tradito proprio dall'asfalto reso scivoloso dalla pioggia. 

14:22 - Davvero impressionanti le immagini del volo di Marquez, che è già nel retrobox della HRC. 

14:21- Bruttissima caduta per Marc Marquez, lanciato letteralmente in aria dalla sua Honda. Per fortuna nonostante la spettacolarità del volo, Marquez è andato via sulle sue gambe e sembra che stia bene. 

14:18 - Si sveglia anche Oliveira, che stamattina ha chiuso in 14a posizione. Il portoghese si porta in vetta alla classifica girando in 1'33'4, a circa 4 decimi dai riferimenti di Vinales di stamattina ed abbondantemente in Q2. 

14:17 - Cancellato purtroppo il tempo a Danilo! Il leader è Quartararo, questa la classifica dopo i primi minuti di questa FP2.

14:16 - Proprio Petrucci è il migliore al pronti via e si piazza in vetta alla classifica girando in 1'33'7. Davvero bello ritrovare Danilo così costantemente al top, una bella sorpresa che ci sta riservando Assen. 

14:14 - Molti piloti stanno già spingendo, temendo forse l'arrivo della pioggia nei prossimi minuti che rischierebbe di mortificare le speranze di alcuni di migliorarsi ed entare in Q2. 

14:12 - Oggi merita ancora tutta la nostra attenzione Danilo Petrucci, nella speranza che possa confermarsi incisivo come fatto stamattina, quando ha chiuso con un magnifico 6° tempo la FP1. 

14:11 - Scatta la sessione, semaforo verde in fondo alla pitlane e piloti subito in pista. 

14:10 - Benvenuti alla nostra cronaca LIVE della seconda sessione di prove libere ad Assen. La pioggia si è fatta viva durante la seconda sessione della Moto3, ma al momento non sembra che ci siano problemi in pista. 

Manca poco alla seconda sessione di prove libere del Gran Premio MotoGP di Assen, in Olanda. Stamattina il migliore è stato un Maverick Vinales particolarmente incisivo. Lo spagnolo della Yamaha è apparso determinato, con gran voglia di rivincita dopo il pessimo weekend tedesco.  La Yamaha si è confermata veloce con Quartararo, che pur lavorando esclusivamente in ottica gara ha segnato il 4° tempo della sessione alle spalle di Pol Espargarò, incisivo con la Honda, ed Alex Rins, al top con una Suzuki che invece soffre con Mir, solo 13°.

Zarco ha chiuso con il 5° tempo, miglior pilota Ducati. Ma la vera sorpresa è stato Danilo Petrucci, autore del sesto tempo con una KTM che finalmente sta interpretando al meglio. Bene anche l'Aprilia, che stamattina ha piazzato le due RS-GP in top ten, con Espargarò 7° e Savadori 10° alle spalle di Marc Marquez. 

Proprio il campione della Honda, ha dimostrato un'attitudine leggermente diversa rispetto a quanto visto al Sachsenring. Assen è più impegnativa per la parte destra del corpo ed ha diversi cambi di direzione in punti particolarmente veloci. Non è lo scenario migliore per la situazione che vive Marc dal punto di vista fisico. 

La nostra cronaca LIVE della FP2 scatterà alle 14:10, Stay Tuned!

Questa la classifica della FP1 MotoGP ad Assen

Articoli che potrebbero interessarti