Tu sei qui

SBK, Test Kawasaki a Navarra, Rea: "Pista nuova ed una evoluzione per la Ninja"

Anche Lowes impegnato in una due giorni sul tracciato spagnolo inedito per la SBK: "Importante girare per arrivare alla FP1 della gara in forma. L'obiettivo è trovare il ritmo"

SBK: Test Kawasaki a Navarra, Rea: "Pista nuova ed una evoluzione per la Ninja"

Share


Il Team Kawasaki ha organizzato una due giorni di test sul tracciato spagnolo di Navarra, che per la prima volta in questa stagione ospiterà una tappa del mondiale per le derivate di serie. Jonathan Rea ed Alex Lowes sono chiamati a trovare l'assetto corretto per la Ninja per affrontare in perfetta forma questo appuntamento. La ZX-10RR si è confermata in grandissima forma nelle prime tre tappe del mondiale 2021 e Rea guida saldamente la classifica. 

Ma è proprio grazie a questa attitudine che continua da tanti anni il dominio verde in SBK, grazie alla voglia di non fermarsi mai nello sviluppo di una moto che in questa stagione è stata anche profondamente modificata dalla Casa di Akashi. Il test avrà luogo oggi e domani, con i due piloti ufficiali impegnati a scoprire i 3,933 km del tracciato, che presenta 15 curve pur avendo uno sviluppo non particolarmente lungo. In pista assieme alla Kawasaki ci saranno anche BMW, Honda e Yamaha, mentre la Ducati aveva già svolto qui un test in precedenza. 

"Sono molto curioso di provare un nuovo circuito  - ha affermato Jonathan Rea - ed è sempre emozionante andare da qualche parte dove non ho mai corso prima. Così come la pista è nuova per me, lo è anche per la squadra. Il test è davvero importante per capire il layout, preparare il cambio e il set-up iniziale in modo da poter arrivare a Navarra per le FP1 durante il weekend di gara nella migliore forma possibile".

Non sarà un test dedicato solo alla conoscenza del nuovo tracciato. Nei box alcune novità per la Ninja.
"Abbiamo alcune novità per il nostro programma di test che devo provare per Kawasaki, ed è bello testare nel mezzo della stagione per fare sviluppo sulla Ninja ZX-10RR. Cercherò di godermi la guida e ottenere il feeling passo dopo passo. L'obiettivo principale del test è quello di trovare un ritmo in pista, quindi vediamo cosa porteranno i prossimi giorni".

Anche Lowes avrà in pista assieme a Rea, magari per ritrovare la quadra dopo un inizio stagione non esaltante.
"Nei primi tre round della stagione abbiamo avuto tre piste diverse e tre temperature diverse. È diventato progressivamente più caldo verso Misano, dove faceva davvero caldo, e speravo in alcune condizioni simili in questo test di Navarra. Queste sono le condizioni con cui mi manca un po' di esperienza su questa moto, quindi possiamo provare alcune cose per gestire le alte temperature della pista e imparare la gestione delle gomme".

Il compagno di Rea ha studiato bene il tracciato. 
"In termini di moto abbiamo trovato un'impostazione di base dai test invernali che abbiamo modificato un po'. Quindi faremo alcuni test di confronti a Navarra per darci un'impostazione di base. La prossima gara è a Donington, ma una volta che inizia agosto abbiamo un programma piuttosto impegnativo. Quindi vogliamo assicurarci di non cambiare troppo la moto trovando un po' di coerenza. Oltre a questo, Navarra è una nuova pista, quindi ho fatto alcune ricerche, ho guardato alcuni giri a bordo, cose del genere. Sembra fantastico, come se avesse un po' di carattere, alcune curve più veloci e forse un po' sconnesse in alcuni punti, più alcune sezioni più strette. È sempre bello andare su una nuova pista per la prima volta. Più o meno l'obiettivo di questo test è quello di perfezionare il set-up che abbiamo, non fare nulla di troppo grande".

Articoli che potrebbero interessarti