Tu sei qui

MotoGP, Il Re è tornato: Marquez trionfa al Sachsenring, Oliveira 2°. Bagnaia 5°

Marc è perfetto e torna alla vittoria nella 'sua' Sachsenring. Oliveira ottimo secondo, Quartararo completa il podio. Migliore Ducati quella di Bagnaia, 5°. Rossi chiude 14°

MotoGP: Il Re è tornato: Marquez trionfa al Sachsenring, Oliveira 2°. Bagnaia 5°

Share


14:49 - Termina qui la nostra cronaca LIVE del Gran Premio di Germania, grazie per averla seguita con noi. Adesso restate sintonizzati su GPOne per tutti gli aggiornamenti e le dichiarazioni dei protagonisti e ricordate l'appuntamento con il nostro Bar Sport stasera alle 21. Stay Tuned!

14:45 - Splendida vittoria di Marc Marquez in Germania! Il grandissimo campione spagnolo riesce a trionfare proprio sul proprio tracciato preferito, dimostrando di essere ancora il vero fenomeno di questa categoria. Splendida gara di Miguel Oliveira, sul podio per la terza volta in tre gare a dimostrazione di quanto sia cresciuta la KTM, che trova anche Brad Binder in 4a posizione. Il podio lo completa Fabio Quartararo, terzo con una gara solida.

Quinta posizione per Pecco Bagnaia, che ha corso in rimonta e che partendo più avanti avrebbe probabilmente potuto lottare per il podio. Ha preceduto Jack Miller ed Aleix Espargarò. Il pilota dell'Aprilia nei primi passaggi aveva anche fatto sognare, andando in testa alla gara salvo poi cedere alla pressione di Marquez. POco male, la RS-GP è una moto molto competitiva, il podio arriverà presto. 

Ottavo Johann Zarco, autore di una bella gara chiusa davanti a Joan Mir e Pol Espargarò. Valentino Rossi termina la gara in 14a posizione senza offrire particolari sussulti. Un'ennesima gara anonima per il Dottore, ma è andata anche peggio agli altri due piloti Yamaha. Franco Morbidelli ha chiuso in 18a posizione mentre Vinales addirittura ultimo a 24 secondi di distacco. Occorre davvero fare una profonda riflessione in Yamaha, perché vedere Maverick così lontano è impressionante. 

L'emozione di Marquez

GIRO 31- Trionfa Marc Marquez!!! Ecco la classifica finale, con Bagnaia che passa anche Miller nel finale

GIRO 30 - Inizia l'ultimo giro, Marquez leader! Bagnaia passa Aleix Espargarò ed attacca anche Miller

GIRO 29 - Marquez si lancia verso la vittoria! Oliveira ora è a 1,5 secondi. Bagnaia attacca Aleix Espargarò, che però resiste. Pecco è il più veloce in pista, ma non passa il pilota Aprilia. Intanto Binder sta quasi recuperando il gap su Quartararo per la terza piazza

GIRO 28 - Marquez cerca di tenere oltre il secondo il vantaggio su Oliveira, che però non molla. Bagnaia attacca Espargarò, mentre Binder passa Miller ed ora è 4°. Oliveira forse ha mollato, Marquez allunga

GIRO 27 - Oliveira si avvicina leggermente a Marquez, la lotta per la vittoria è aperta. Ultimi giri di fuoco! Bagnaia si avvicina ad Aleix Espargarò. Valentino Rossi sempre 14° dietro Nakagami. Vinales è tristemente ultimo, Morbidelli lo precede. Disastro Yamaha

GIRO 26 - Marquez comanda con 8 decimi di vantaggio. Un vero stillicidio, con Oliveira che non molla niente. Bagnaia passa Zarco per il settimo posto ed ora punta a passare anche l'Aprilia di Aleix Espargarò

GIRO 25 - Ultime fasi di gara, questa la classifica con MArquez ancora leader. Intanto Bagnaia passa anche Mir ed ora è 8° a meno di due decimi da Zarco. Bellissima rimonta per Pecco in gara

GIRO 24 - Il vantaggio di Marquez è ora di circa un secondo, Oliveira è un martello! Quartararo intanto è a circa 4 secondi, la lotta per la vittoria è un affare privato tra Marquez e Oliveira. Binder passa Aleix Espargarò, che ora è sesto. Marquez fa un lungo, Oliveira si avvicina

GIRO 23 - Diminuisce ulteriormente il vantaggio di Marquez, che ora è 1,2 secondi. Binder intanto attacca e passa Aleix Espargarò, che però risponde. Bagnaia velocissimo, unico sotto il muro del 1'22. Sta recuperando su Mir. Zarco alle spalle di Binder in 7a posizione

GIRO 22 - Mancano meno di 10 giri, e qualche goccia di pioggia si è fatta sentire di nuovo. Situazione complessa. Bagnaia ora tenta di recuperare su Mir che è 8°. Oliveira resta a 1,4 secondi da Marc Marquez, sempre leader. Quartararo non riesce a ricucire il gap, Aleix Espargarò 5° a 6 decimi da Miller

GIRO 21 - Il vantaggio di Marquez su Oliveira si sta assottigliando, ora è a quota 1,2 secondi. Forse si sta facendo viva la fatica per lo spagnolo. Bagnaia intanto ha passato Pol Espargarò per la 10a posizione. Rossi sempre 14° alle spalle di Nakagami. Bagnaia passa anche Martin, ora è 9°

GIRO 20 - Quartararo attacca e passa Miller, ed ora è 3°. Questa la classifica

GIRO 19 - La fuga di Marquez non si sta concretizzando, il suo vantaggio su Oliveira è di 1,5 secondi. Miguel non molla assolutamente. Miller è invece crollato a +2,5 secondi

GIRO 18 - Marquez tenta lo strappo, sta spingendo fortissimo ma Oliveira non molla assolutamente. Quartararo intanto ha passato Aleix Espargarò che ora è 5° davanti a Zarco. Bagnaia sempre più vicino a Pol Espargarò per entrare in top ten. 

GIRO 17 - Oliveira cerca di non far scappare Marquez, ma in alcuni settori della pista Marc è velocissimo, salvo poi perdere nel tratto finale. Aleix Espargarò continua ad essere 4° davanti a Fabio Quartararo. Zarco adesso segue Fabio a circa un secondo di distacco. Rossi passa Lecuona ed ora è 14°

GIRO 16 - Marquez spinge fortissimo, segna il giro veloce e porta il vantaggio a 1,8 secondi. Bagnaia sta recuperando su Pol Espargarò per entrare in top ten. Rossi ancora 15° alle spalle di Lecuona. 

GIRO 15 - Resta poco sotto i due secondi il vantaggio di Marquez. Questa la classifica a metà gara

GIRO 14 - Oliveira porta il distacco a 1,6 secondi da Marquez. Bagnaia continua a recuperare ed ora è 12° alle spalle di Rins.  Pecco passa anche il pilota Suzuki, ora è 11°

GIRO 13 - Oliveira sta recuperando su Marquez. Il portoghese spinge per non consentire la fuga del pilota Honda. Non siamo ancora a metà gara, resta da capire la condizione fisica di Marc. Bagnaia ora 13°, Morbidelli tristemente ultimo

GIRO 12 - Il vento sta pulendo la pista, sembra che l'intensità della pioggia sia diminuita. Marquez sempre leader, Zarco vicino a Quartararo per il 5° posto. Rossi in questa fase è 15° alle spalle di Bagnaia

GIRO 11 - Marquez porta a quasi due secondi il vantaggio, lo spagnolo a proprio agio in questa situazione sta spingendo! Miller subisce il sorpasso di Oliveira che ora è 2°. Aleix Espargarò resta 4°

GIRO 10 - Cambia la classifica, Marquez approfitta della pioggia per allungare. Aleix Espargarò perde terreno ed ora è 4°. 

GIRO 9 - Miller vicinissimo ad Aleix Espargarò, che però regge in seconda posizione. Marquez sta leggermente allungando con un vantaggio che ora è di 4 decimi. Gocce di pioggia sul tracciato, spunta la bandiera bianca. I piloti possono entrare ai box per cambiare moto. Se dovesse aumentare l'intensità della pioggia assisteremmo ad un flag to flag. 

GIRO 8 - Miller attacca Zarco e lo passa alla prima curva. Australiano ora terzo alle spalle di Aleix Espargarò e Marc Marquez. Anche Oliveira molto vicino a Zarco, KTM in ottima forma. 

GIRO 7 - Caduto Lorenzo Savadori purtroppo, ma senza conseguenze per il pilota per fortuna. Marc Marquez resta leader su Aleix Espargarò, che ora ha circa 3 decimi di distacco e resta a tiro. Binder vicinissimo a Quartararo per il 6° posto. Rossi vicino a Lecuona per il 13° posto

GIRO 6 - Marc Marquez sta reggendo alla pressione di Aleix Espargarò, sempre secondo con l'Aprilia. Anche Zarco è molto vicino mentre Quartararo dopo essere stato passato da Oliveira subisce la pressione anche di Binder. Mir entra nei 10, mentre Rossi sta recuperando ed ora è 14° dopo aver anche passato Bagnaia. 

GIRO 5 - Questa la classifica. Cadono Petrucci e Alex Marquez. Lo spagnolo ha coinvolto Danilo nella caduta. 

GIRO 4 - Giro più veloce per Marquez, che tenta di costruire del margine ma non riesce a scappare. Oliveira vicinissimo a Quartararo. Rossi alle spalle di Bagnaia, che è 16°. Disastro Morbidelli e VInales, che sono penultimo e ultimo. Incredibile debacle per Yamaha

GIRO 3 - Duello tra Espargarò e Marquez! Marc ancora primo. Miller Attacca e passa Quartararo per la 4a posizione. Oliveira 6°, Mir fa il giro più veloce ma è solo 12°. Valentino Rossi resta 17° dietro Alex Marquez. Marc sta tentando di scappare, ma Espargarò tiene l'Aprilia vicinissima

GIRO 2 - Marquez passa primo sul traguardo dopo aver passato Espargarò! Ecco la classifica con Zarco 3° su Quartararo

GIRO 1 - Scatta perfettamente Aleix Espargarò che si prende la vetta della gara!!! Secondo Marc Marquez, che parte benissimo e sta tallonando il pilota dell'Aprilia. 3° Zarco davanti a Quartararo e Miller. 

13:58 - Scatta il giro di formazione, tutto pronto per la partenza del Gran Premio!

13:54 - Zarco scatta dalla pole e potrebbe tentare una fuga nei primi giri, ma in tanti temono una vera gara di resistenza. Il problema è l'usura sulla spalle sinistra delle gomme, vista la conformazione del tracciato particolarmente sinistrorsa. 

13:53 - Inizia a svuotarsi la griglia. I piloti cercano la concentrazione in questi minuti finali che precedono lo spegnimento del semaforo e la partenza del Gran Premio

13:51 - Qualche goccia di pioggia sta bagnando il paddock, ma per adesso la pista è completamente asciutta. 

13:50 - Arriva da Michelin il foglio con la scelta di gomme fatte dai piloti.

13:45 - Benvenuti alla nostra cronaca LIVE del Gran Premio di Germania MotoGP dal Sachsenring. Il cielo è nuvoloso sul tracciato, con tutti i piloti che sono già in griglia di partenza. 

Manca pochissimo alla partenza del Gran Premio di Germania al Sachsenring, con un meteo davvero incerto ad accogliere i piloti in pista. Oggi sono tanti i temi da seguire in questo Gran Premio e la possibilità che piova in gara è abbastanza alta al momento. Johann Zarco scatterà dalla pole position, conquistata ieri davanti al connazionale Fabio Quartararo, che stamattina è stato il migliore nel warm up. Entrambi hanno anche un ottimo passo e la possibilità di scappare nei primi giri, ma il layout del tracciato non è il migliore per le fughe in solitaria. 

Scatterà in terza posizione Aleix Espargarò, autore di una qualifica meravigliosa ieri e pronto a puntare alla top five in gara, nonostante una caduta nel warm up, per fortuna senza conseguenze per il pilota. Seconda fila per Miller, Marc Marquez e Miguel Oliveira, che dopo la vittoria a Barcellona anche qui ha dimostrato i passi in avanti della sua KTM, che ora vola grazie al nuovo telaio. 

Pecco Bagnaia scatta decimo ed è chiamato ad una gara in rimonta per evitare di perdere ancora terreno in classifica generale, ma la situazione è ancora più complessa per Rossi e Morbidelli, che oggi scatteranno rispettivamente 16° e 18°. Ancora peggio è andata a Vinales, che addirittura scatterà 21° dopo essere caduto in Q1. 

La nostra cronaca LIVE del Gran Premio inizierà pochi minuti prima delle 14:00. Stay Tuned!

Questa la griglia di partenza della MotoGP al Sachsenring

Articoli che potrebbero interessarti