Tu sei qui

MotoGP, Marquez torna Re del Sachsenring: 1° in FP1 su Quartararo. Rossi 20°

Marc padrone assoluto della prima sessione di libere in Germania, sulla pista che è un suo feudo. Quarararo cade, ma chiude 2° su Nakagami e Pol Espargarò, con Honda in gran forma. Bagnaia in Q1

MotoGP: Marquez torna Re del Sachsenring: 1° in FP1 su Quartararo. Rossi 20°

Share


10:40 - Alex Rins ha commentato le condizioni del suo polso, operato dopo un incidente in bicicletta a Barcellona: "le FP1 sono andate bene, soffro un po’ nei cambi di direzione e alla curva 3,  dove si apre il gas con la moto molto piegata. Tutto sommato mi sembra che vada bene, sento il dolore che mi aspettavo ma sono pronto”.

10:48 - Termina qui la nostra cronaca LIVE della prima sessione di prove libere MotoGP in Germania, grazie per averla seguita con noi. L'appuntamento con la nostra seconda live di giornata è per le 14 con la FP2. Stay Tuned!

10:44 - In tanti lo avevano indicato come favorito e Marc Marquez non ha deluso le aspettative. Lo spagnolo si è preso la prima sessione di libere in Germania, dimostrando di avere ancora perfetta confidenza con quel Sachsenring su cui ha dominato dal 2013 al 2020. Una premessa perfetta per il ritorno alla vittoria, che in molti si aspettano domenica. 

Alle sue spalle ha chiuso Fabio Quartararo, vittima anche di una brutta caduta per fortuna senza conseguenza ad inizio sessione. Terzo tempio per Nakagami davanti a Pol Espargarò, con i due piloti che confermano dunque anche l'ottimo stato di forma della Honda in Germania. Quinto tempo per Aleix Espargarò davanti a Jack Miller, primo pilota Ducati in classifica. 

Terza fila virtuale composta da Rins, Zarco e Mir, mentre chiude la top ten e la lista dei piloti attualmente qualificati per la Q2 Maverick Vinales, abbastanza in ombra per tutta la sessione. 

10:40 - Sventola la bandiera a scacchi al Sachsenring. Marc Marquez conquista il miglior tempo, questa la classifica finale:

10:37 - Il riferimento di Marc Marquez per ora appare inavvicinabile. Mancano meno di tre minuti alla bandiera a scacchi in questa sessione, che per ora ha avuto un solo padrone. Aleix Espargarò intanto è risalito in 5a posizione, mentre Marquez continua a spingere per migliorare. Anche Bagnaia sta migliorando.

10:34 - Rialza la testa Joan Mir, che segna il settimo tempo! Aleix Espargarò lo precede con un'Aprilia sempre in ottima forma. La RS-GP si sta dimostrando sempre più competitiva ed onestamente è difficile capire perché nessun team abbia scelto questa moto per il 2022. Noale avrà solo il Team Factory in pista. 

10:31 - Non brillano neanche qui le Suzuki, con Joan Mir 12° davanti ad Alex Rins, adesso 13°. La GSX-RR non sembra la moto perfettamente equilibrata che ha regalato il titolo a Mir nel 2020, forse la Casa di Hamamatsu ha peccato nello sviluppo della moto soprattutto considerando i passi avanti fatti dai rivali. 

10:29 - Questo Gran Premio potrebbe essere decisivo per il futuro di Danilo Petrucci, che ha a disposizione il nuovo telaio KTM. Una bella prestazione in gara potrebbe favorire la conferma in Tech3, altrimenti è facile immaginare Danilo in SBK nel 2022. Intanto è 14° in classifica alle spalle di Alex Marquez. 

10:28 - Questa la classifica quando mancano poco più di dieci minuti al termine della sessione. Quartararo risalito al secondo posto alle spalle di Marc Marquez, che resta padrone incontrastato della sessione.

10:25 - Marquez in pista con una aerodinamica in stile Yamaha, una configurazione che lo spagnolo aveva già provato nei test.

10:22 - Marc Marquez costantemente il più veloce. Lo spagnolo, oltre ad avere il miglior tempo, sembra anche avere il miglior passo. Quartararo intanto si migliora e sale al quarto posto in classifica spodestando Jack Miller. 

10:20 - Jack Miller è il primo pilota non Honda in classifica, con il suo 4° posto davanti a Quartararo che è rientrato e sta leggermente migliorando. 

10:17 - Dopo la caduta, torna in pista anche Pol Espargarò che si unisce alla festa Honda in vetta alla classifica. Pol adesso è terzo in classifica alle spalle di Marquez e Nakagami. Salgono dunque a 3 le Honda in vetta alla lista dei tempi in questo momento.

10:15 - Riguardando le immagini della caduta di Quartararo, è palese che il francese si stesse tenendo la spalla destra. Per fortuna Fabio è già nei box e pronto a scendere di nuovo in pista

10:13 - Questa la classifica attuale, con Marc Marquez ancora leader su Nakagami. Male Valentino Rossi, per adesso solo 19°. Strano vedere Morbidelli 16°, troppo arretrato per i suoi standard

10:10 - Si fa vedere anche Taka Nakagami, ora secondo alle spalle di Marquez. Due Honda davanti a tutti, non si vedevano da parecchio tempo. Quartararo rientrato ai box, sembra sia tutto ok, sta cambiando la tuta per poi rientrare in pista

10:09 - Ecco le immagini del volo di Pol Espargarò

10:06 - Brutto volo per Fabio Quartararo, che appena rialzato si teneva la spalla. Il francese però ora sembra ok e sta rientrando ai box in sella ad uno scooter. 

10:05 - Bello ritrovare Marquez così incisivo subito. Lo spagnolo potrebbe davvero aver compiuto quello step in avanti che tutti si attendevano

10:03 - Questa la classifica attuale, con Quartararo alle spalle di Marquez nella lista dei tempi

10:02 - Due cadute in poche curve. A terra sia Jorge Martin che Pol Espargarò. Nessuna conseguenza per i piloti

10:00 - Marc Marquez dimostra subito quale sia la sua attitudine in Germania. Lo spagnolo subito in vetta alla classifica e sta anche continuando a migliorarsi nel secondo passaggio. Il riferimento di Marquez adesso è 1'21'660. Anche Jack Miller si sta migliorando. 

9:58 - Arrivano i primi riferimenti ed al pronti via è Aleix Espargarò il migliore, con l'Aprilia. Lo spagnolo nei giorni scorsi si è molto rammaricato per il mancato accordo tra Gresini e Aprilia. Le RS-GP in pista saranno due anche nel 2022 e per diversi anni a seguire. 

9:56 - Scatta la FP1, semaforo verde con i piloti che iniziano ad entrare in pista

9:53 - Manca poco al semaforo verde in pitlane, Paolo Ciabatti parla ai microfoni di SKY: "Già dal 2020 in Austria avevamo iniziato a parlare con Fausto, delineando le basi dell'accordo. Quello che è successo ci ha colpiti tutti, ma abbiamo trovato nella famiglia di Fausto le persone in grado di portare avanti il suo progetto e questo ci ha permesso di fare l'annuncio. La squadra avrà a disposizione 5 persone di Ducati Corse, abbiamo fatto valere l'opzione con Bastianini per il 2022. Dobbiamo solo definire alcuni dettagli"

9:52 - La notizia di questi giorni è ovviamente la firma di Gresini Racing con Ducati. La squadra del compianto Fausto lascia dunque Aprilia, come ampiamente anticipato in questi mesi, per debuttare con le Desmosedici ed una coppia di giovani talenti, ovvero Enea Bastianini e Fabio Di Giannantonio.

9:50 - Buongiorno e benvenuti alla nostra cronaca LIVE della prima sessione di prove libere del Gran Premio di Germania MotoGP al Sachsenring. Il sole splende sul toboga tedesco che ha visto trionfare Marc Marquez ininterrottamente dal 2013 al 2020. 

Siamo all'ottavo round del mondiale MotoGP 2021 e questo appuntamento sembra il luogo perfetto per il ritorno alla vittoria di Marc Marquez. Si corre in Germania, sul tracciato del Sachsenring, una pista su cui Marc ha sempre vinto da quando corre in top class, ovvero dal 2013. Un ruolino di marcia semplicemente imbarazzante, almeno per i suoi rivali. Lo spagnolo è stato veloce a Barcellona e nei test del lunedì ha lavorato senza sosta dimostrando di essere ormai in buone condizioni fisiche. 

Tutti i rivali nelle interviste che hanno preceduto l'inizio del fine settimana di gara l'hanno indicato come favorito, ma il vero tema della gara resta la lotta tra Fabio Quartararo ed il tris di piloti Ducati che gli stanno contendendo la vetta della classifica iridata. Dopo Barcellona il francese è ancora in testa alla classifica ma il vantaggio è sceso a 14 punti su Johann Zarco, primo tra gli inseguitori. 

Al Sachsenring sarà da tenere d'occhio anche la KTM, che con Oliveira ha centrato una vittoria ed un podio nelle ultime due gare dimostrando un grande balzo in avanti compiuto dalla RC16, che sembra essere tornata la moto incredibilmente in forma vista lungo tutto il 2020. Tappa molto importante anche per Franco Morbidelli, che qui non vedrà la propria M1 'menomata' da troppi rettilinei e quindi potrebbe finalmente lottare alla pari con i rivali. 

La nostra cronaca LIVE della FP1 inizierà alle 9:50, pochi minuti prima del semaforo verde in pitlane. Stay Tuned!

Questa la classifica iridata

Articoli che potrebbero interessarti