Tu sei qui

MotoGP, Bagnaia: "Un buon risultato al Sachsenring sarà fondamentale"

Pecco sa che non è la migliore pista per la Ducati, come anche Miller: "la nostra moto non è tra le favorite, ma quest'anno siamo stati competitivi anche su tracciati che ci mettevano in difficoltà"

MotoGP: Bagnaia: "Un buon risultato al Sachsenring sarà fondamentale"

Share


Corto e tortuoso, il Sachsering non esattamente un circuito disegnato per la Ducati, che in Germania ha ottenuto una sola vittoria, nel 2008 con Stoner. Bagnaia e Miller dovranno fare di necessità virtù, perché l’obiettivo rimane quello di recuperare punti su Quartararo, che comanda la classifica iridata.

Pecco, inoltre, deve riscattarsi dopo due Gran Premi sotto le aspettative: al Mugello è caduto e a Barcellona è finito fuori dal podio. Al piemontese non sono concessi altri passi falsi.

Siamo all’ottavo appuntamento della stagione e alla penultima gara prima della pausa estiva. È un momento molto importante per il campionato e sarà fondamentale riuscire ad ottenere un buon risultato questo fine settimana - dice chiaramente Bagnana - Sicuramente il Sachsenring non è una delle piste più adatte alle caratteristiche della nostra moto, ma sono fiducioso di poter far bene quest’anno. Come sempre sarà importante riuscire ad essere competitivi fin dalle prime battute del weekend. Non vedo l’ora di rimettermi subito al lavoro con la mia squadra”.

Anche Miller sa che il fine settimana che lo aspetta non sarà una passeggiata.

Dopo quasi due anni torniamo a correre in Germania, al Sachsenring. Si tratta di una pista piuttosto particolare ed è anche una delle più corte in calendario - commenta Jack - Ducati non è tra le favorite su questo circuito, ma quest’anno siamo riusciti ad essere competitivi anche su tracciati che avrebbero dovuto metterci in difficoltà. Inoltre, veniamo da un altro fine settimana positivo in Catalunya e il mio feeling con la Desmosedici GP continua ad essere ottimo, perciò sono fiducioso di poter lottare per un altro buon risultato anche in questo Gran Premio”.

Articoli che potrebbero interessarti