Tu sei qui

MotoGP, Sapresti distinguere il vero Marc Marquez da quello virtuale?

La Red Bull ha lanciato il progetto Alter Ego, per dimostrare quanto sia difficile oggi distinguere reale e virtuale. Una sfida apparentemente semplice, che potrebbe far vincere una esperienza con Marc. Quello vero

MotoGP: Sapresti distinguere il vero Marc Marquez da quello virtuale?

Share


Ormai il realismo dei videogiochi non ha bisogno di essere ulteriormente sottolineato. I passi in avanti della tecnologia sono stati enormi negli ultimi anni ed alcuni giochi offrono un'esperienza visiva talmente vicina a quella reale da poter trarre in inganno. La Red Bull ne è ben consapevole ed ha deciso di lanciare una sfida agli appassionati, chiedendo proprio di distinguere reale da virtuale. 

Nello specifico, il progetto prende il nome di Alter Ego e consiste in un apparentemente semplice gioco in cui chi si mette alla prova deve distinguere delle clip video tratte dal videogioco MotoGP 2021 della Milestone rispetto ad immagini del vero Marc Marquez impegnato in sella alla propria Honda tra i cordoli di Jerez. QUI il link per chi vuole mettersi alla prova. 

Per ogni clip ci sono a disposizione 10 secondi per rispondere correttamente ed anche essere veloci nel dare la risposta corretta aumenta le possibilità di vincere. Ma vincere cosa alla fine? Red Bull ha deciso di alzare l'asticella e chi avrà ottenuto il punteggio più elevato in questa sfida potrà godersi una experience al fianco di Marc Marquez, che si è prestato volentieri visto anche il suo grande amore per i videogiochi di cui parla in questo video.

Articoli che potrebbero interessarti