Tu sei qui

Motor Bike Expo 2021: tutte le info utili della fiera - orari - prezzo

Voglia di moto, voglia di libertà! Dal 18 al 20 giugno presso la Fiera di Verona, il primo salone della moto post Covid-19

Moto - News: Motor Bike Expo 2021: tutte le info utili della fiera - orari - prezzo

Share


Finalmente ci siamo, il Motor Bike Expo 2021 sta per iniziare e precisamente nelle seguenti date: 18/20 giugno 2021. Potete mancare? Se ci pensate, il mondo si è fermato per molto tempo e finalmente è arrivato il momento della ripartenza. Il Governo ha infatti decretato la ripresa delle attività fieristiche per le manifestazioni di interesse internazionale e MBE torna a prendere vita nei grandi ed accoglienti spazi di Veronafiere. Da gennaio si passa a giugno, ma alla fine, che importa? Vediamo cosa c'è da sapere.

Dal 18 al 20 giugno 2021

Nel terzo weekend di giugno (il prossimo), da venerdì 18 a domenica 20, ogni appassionato delle due ruote potrà vivere in veste estiva una versione speciale di Motor Bike Expo: un evento dinamico da godersi in sella alla propria moto. Saranno presenti le maggiori Case Motociclistiche, i produttori di accessori, di abbigliamento, la Federazione Motociclistica Italiana, i Moto Club e tutti i servizi legati al mondo moto.

Le moto in test-ride

Le maggiori marche saranno presenti con attività di demo ride: un’occasione unica per provare un enorme numero di nuovi modelli che le Case Motociclistiche metteranno a disposizione dei visitatori. Saranno sviluppate ulteriormente anche le attività all’aperto come le scuole guida per i più piccoli e tante nuove iniziative pronte a far emozionare ed intrattenere gli appassionati.

Le Case presenti al MBE 2021

La conferma della presenza in via ufficiale della Case Motociclistiche è ovviamente già cosa nota. Avranno gli stand: Aprilia, Benelli, BMW, Harley-Davidson, Honda, Husqvarna, Kawasaki, Moto Guzzi, MV Agusta, Royal Enfield ed SWM. Segnaliamo poi la presenza addirittura di Jeep, che riconferma la sua partecipazione alla fiera internazionale e che farà provare le emozioni dei sali scendi sui fuoristrada più famosi del mondo. Grazie alla “Jeep Experience” che porterà i visitatori su un percorso in grado di esaltare le capacità di queste auto e di emozionare i partecipanti sia dentro che fuori l’abitacolo.

Giugno, ed i suoi vantaggi

Avete pensato "al bello" di una edizione di giugno? Un’edizione sicuramente più calda dei tradizionali weekend di gennaio, in cui gli organizzatori potranno sbizzarrirsi con attività ancora più mirate sui diversi utilizzi della moto, grazie anche alla collaborazione con Federmoto che ha pianificato una serie di eventi, tutti da vivere “in sella”. Tre le diverse tipologie di tour a cui è possibile iscriversi sul sito ufficiale, uno dedicato alle maxi enduro e alle tourer, uno alle cafe racer e uno su fondo naturale per scrambler e special offroad.

Come raggiungere l'evento

I motociclisti che raggiungeranno Verona in moto (si arriva con l'autostrada Modena-Brennero o dalla Milano-Venezia, uscita Verona Centro) potranno entrare direttamente in moto all’evento, grazie al “MOTO PARKING” un parcheggio dedicato esclusivamente alle moto, situato nel cuore di Motor Bike Expo, dove i motociclisti, con le loro moto, saranno ancora più protagonisti. Per chi arriva in moto, l’ingresso è la “Porta C”.

Gli orari ed i prezzi del biglietto

Vediamo ora gli orari di ingresso per le tre giornate. Sia venerdì 18 giugno, che sabato e domenica, si aprirà alle 9.00. Si potrà stare in fiera fino alle ore 22.00, ad eccezione della giornata di domenica, ove si chiuderà alle 20.00. Per questa “edizione speciale” di MBE gli organizzatori hanno voluto proporre un “prezzo speciale”. I biglietti costeranno solo 10 euro per tutti i visitatori (-50% rispetto l’edizione 2020) come simbolo di ripartenza per tutti gli appassionati delle due ruote. I biglietti sono disponibili solo online nel rispetto delle procedure anti-covid, quindi le biglietterie di Veronafiere non saranno aperte. I ticket sono disponibili su www.motorbikeexpo.it.

Si ricorda che la mascherina è sempre obbligatoria, bisogna mantenere il distanziamento di almeno 1 metro ed è prevista la rilevazione della temperatura all’ingresso della manifestazione. Non mancheranno i dispenser di gel igienizzante. Per l’edizione 2021 gli organizzatori hanno previsto corridoi e aree espositive del 20% più ampi rispetto all’anno precedente. Non manca poi un aumento del personale addetto alle pulizie e all’igiene che quotidianamente, mediante ozono, provvederà alla sanificazione.

Articoli che potrebbero interessarti