Tu sei qui

SBK, Rinaldi fa il vuoto nel warmup, 2° Redding, 4° Rea a 1 secondo

Michael precede Scott di sette decimi, mentre in terza posizione si inserisce Razgatlioglu, 5° Lowes seguito da Gerloff, 9° Davies, fuori dalla top ten Bassani e Locatelli

SBK: Rinaldi fa il vuoto nel warmup, 2° Redding, 4° Rea a 1 secondo

Share


È il warmup della Superbike ad aprire l’ultima giornata di gare a Misano. Sul tracciato della Riviera ci ha pensato Michael Rinaldi a fissare il riferimento del turno in 1’33”774, tanto da essere l’unico a scendere sotto il muro dell’1’38”.

Migliore inizio di giornata non poteva quindi esserci per il portacolori Aruba, capace di fare il vuoto e rifilare ben sette decimi al primo degli inseguitori, ovvero Scott Redding (+0.710). Un segnale di riscossa da parte del numero 45, il quale precede la Yamaha di Razgatlioglu e la Kawasaki di Johnny Rea.

Al mattino il Cannibale della Kawasaki ha incassato ben un secondo dalla vetta, seguito da Alex Lowes, poi la Yamaha di Garrett Gerloff. Nei primi dieci anche la Honda di Leon Haslam, mentre sprofonda in 15^ posizione Alvaro Bautista, distanziato di un secondo e mezzo dalla vetta. Decimo crono invece per Chaz Davies, fuori dalla top ten Bassani e Locatelli, così come la BMW di Sykes. Nelle retrovie Folger, Rabat e Ponsson.  In pista è rientrato anche Eugene Laverty, dopo la violenta caduta di ieri. Il pilota sarà quindi al via della Superpole Race delle 11.

Articoli che potrebbero interessarti